Home Municipi Municipio VIII

Liceo Socrate: dopo l’occupazione la conta dei danni

La denuncia degli esponenti locali della Lega: “Danni per 20mila euro”

SHARE

GARBATELLA – Dopo l’occupazione del Liceo Socrate della Garbatella, sono le imagini e le dichiarazioni deigli esponenti locali della Lega a fare il conto dei danni. Nelle fotografie fatte girare dagli esponenti leghisti si vedono water intasati dai rifiuti, scritte sui muri e alcuni danni a controsoffitti e bacheche. “Apprendiamo con grande preoccupazione e sgomento gli esiti del cosiddetto “polo culturale” che avrebbero voluto venderci gli studenti occupanti del Liceo Socrate – dichiarano in una nota il dirigente regionale Fabrizio Santori e la consigliera municipale Raffaella Rosati – Aule deturpate con scritte di insulti e minacce, corridoi e sale professori sfregiate con offese al corpo docente, danni all’impianto di riscaldamento, bagni otturati o rotti, il tutto documentato e postato sui social con commenti che giustificherebbero gli atti vandalici”.

I DANNI – Dalla Lega si avanza anche un primo conteggio dei danni, che ammonterebbero a circa 20mila euro: “Restiamo sconcertati dalla notizia che per tutto il periodo dell’occupazione alcuni docenti sarebbero rimasti nell’istituto addirittura ricevendo dei genitori mentre gli occupanti riducevano le aule in condizioni pietose – seguitano Santori e Rosati – Siamo molto preoccupati anche per quello che è successo appena fuori dalla scuola, dove quattro minorenni sono stati fermati dai Carabinieri per un controllo e trovati in possesso di stupefacenti. Ci chiediamo se questo sia il modello di prevenzione all’uso delle droghe che il Municipio VIII vuole mettere in campo e se per contrastare lo spaccio nelle scuole non sia veramente utile il piano sicurezza proposto in consiglio e bocciato dalla maggioranza del presidente Ciaccheri”

LE RICHIESTE AL MINISTERO – Terminata l’occupazione dell’Istituto gli esponenti leghisti hanno annunciato di voler chiedere “alle autorità ministeriali competenti l’invio di ispettori per valutare a pieno la situazione del Liceo Socrate, stabilire le responsabilità di quanto accaduto, e ripristinando la normalità”.
Red