Home Municipi Municipio VIII

MUNICIPI SCAVALCATI SULLE NOMINE DEI COMANDANTI DEI VIGILI URBANI?

SHARE

Catarci: arroganza vergognosa. Giuliani: sono solo illazioni

In occasione delle nomine dei nuovi Dirigenti dei Gruppi territoriali della Polizia Municipale, il Presidente del Municipio Roma XI Andrea Catarci attacca le istituzioni responsabili,

dopo l?allontanamento del Dirigente Paolo Bigi, nonostante la valutazione positiva nei confronti di quest?ultimo da parte del governo locale. ?Comunque, in caso di cambiamento, -afferma il presidente Catarci- avevamo indicato una persona con caratteristiche completamente diverse da quella su cui è caduta la scelta, ignorando le nostre indicazioni e i profili da noi segnalati. Le cose sono due: o il sindaco Alemanno ha voluto sceglierli direttamente, scambiandogli podestà, per avere nomine di fiducia in alcuni municipi ostili, oppure ha lasciato l’iniziativa ad un comandante cittadino dei Vigili Urbani, Angelo Giuliani, che del dialogo con i Municipi non ha saputo che farsene.?

Un’operazione, definita vergognosa dal Presidente e che tenta di staccare il locale Gruppo di Vigili Urbani dal Governo Municipale. ?Chiedo al Sindaco Alemanno? ha aggiunto Catarci ?di tornare indietro e di dimostrare nei fatti quell’attenzione ai Municipi di cui si riempie la bocca; viceversa, se non ha avuto un ruolo determinante nella questione, si chiede di procedere all’immediata rimozione del Comandante Giuliani, inadeguato a ricoprire l’attuale ruolo, visto quale rispetto ha mostrato verso i rappresentanti delle istituzioni democraticamente eletti.? A fronte di tali accuse il comandante della Polizia Municipale, Angelo Giuliani ha ribadito: ?Il presidente Catarci dovrebbe informarsi bene prima di parlare. Noto con stupore che il suo commento si basa su illazioni e chiacchiere. Di fatto non c’è nessun provvedimento che riguarda l’avvicendamento di dirigenti della Polizia Municipale.

Quando farò le mie scelte, in piena autonomia e nel rispetto delle normative vigenti, il presidente Catarci e gli altri suoi colleghi saranno preventivamente informati.? Le nomine dei Dirigenti dei Gruppi territoriali verranno infatti definite a febbraio 2009 in seguito a colloqui con i Governi locali. ? Se il Comandante Giuliani insiste per un  avvicendamento al Dirigente Paolo Bigi, ci aspettiamo un sostituto che corrisponda alle caratteristiche già illustrate e concordate con lo stesso Giuliani.? ha ribadito Catarci che ha concluso ?Visto che alcuni quotidiani hanno riportato nomi, cognomi, e sedi dei futuri Dirigenti della Polizia Municipale, è evidente come non si sia trattato di semplici chiacchiere o banali illazioni, ma di qualcosa di ben più concreto.?

Arianna Adamo