Home Municipi Municipio VIII

Primarie Municipio XI: non per i candidati ma per le idee

SHARE

Nel Municipio VIII (ex XI) non ci saranno primarie per il candidato presidente del centro sinistra. Unico candidato, l’attuale presidente Andrea Catarci, ha promosso l’iniziativa delle primarie municipali delle idee.

 

L’ANNULLAMENTO – Le primarie nel Municipio VIII sono state quindi annullate dopo il ritiro imposto alla candidata Valeria Baglio, che in una nota spiega: “E’ nel pieno rispetto delle regole e su invito di molti cittadini ed associazioni del nostro territorio che mi sono candidata alle primarie. Questo il senso della mia candidatura, basata sulla condivisione, non contro qualcuno o qualcosa, ma l’espressione di un nuovo protagonismo civico e politico. I continui attacchi attraverso i social network – continua Valeria Baglio – e le innumerevoli pressioni da parte di alcuni esponenti di partito mi hanno profondamente ferito. Credo alle primarie quale strumento democratico di confronto, che deve essere difeso e tutelato affinché possano essere garantiti ad ognuno i diritti fondamentali di libertà di partecipazione”. L’attuale presidente del Consiglio del Municipio continua poi accettando il ritiro della sua candidatura: “Con amarezza prendo atto, assieme alle 1710 persone che hanno sostenuto fin dall’inizio la mia candidatura, della decisione di cancellare le primarie nel nostro Municipio, con la convinzione che la politica non è un ‘teatrino’, non serve per concretizzare le proprie esigenze, non è fatta di volgarità e di privilegi, ma è un servizio verso gli altri. La politica è bellissima, è passione e attaccamento ad un’idea”. 

LE REAZIONI – al ritiro della Baglio sono arrivate anche dagli altri consiglieri di maggioranza del Municipio VIII: “Apprezziamo la decisione politicamente responsabile che la coalizione ‘Roma Bene Comune’ ha preso in merito alle primarie dell’ex XI Municipio, ora VIII – dichiarano in una nota i Consiglieri Municipali Gasperini, Nacamulli, Mannarino, Falasca e Campitiello – Abbiamo sempre sostenuto che la priorità fosse il bene della coalizione nel nostro Municipio e la vittoria senza divisioni per continuare il buon lavoro svolto in questi anni dal Presidente Catarci”.

RIPARTIRE DALLE PRIMARIE – Per il Municipio VIII è quindi svanita la possibilità di arrivare alle primarie, considerate dallo stesso presidente Catarci: “Uno degli strumenti per rafforzare la coalizione di centrosinistra Roma Bene Comune, per acquisire credibilità nell’ascolto dei bisogni sociali della città, per arrivare e preparare nel migliore dei modi le elezioni amministrative del prossimo 26-27 maggio”. È infatti per non perdere questo spirito che nel Municipio VIII si terranno nella stessa data le ‘Primarie Municipali delle Idee’ “Con la raccolta in apposite urne di proposte, suggerimenti e programmi per il futuro. A questo scopo – spiega Catarci – dal prossimo mercoledì saranno attivi su tutto il territorio locale dieci gazebo, che grazie all’impegno di attivisti di Roma Bene Comune saranno così disponibili per l’importante appuntamento”.

Leonardo Mancini

 

 

SHARE