Home Municipi Municipio VIII

Scritte Via Tasso, Catarci: “Atto bestiale e nazista”

SHARE

“Le scritte infamanti comparse stanotte sul muro di via Tasso, sono l’ennesimo atto con cui si vuole disconoscere la memoria della più orribile persecuzione di ogni tempo, dove furono sterminati ebrei, rom, oppositori politici, omosessuali, testimoni di Geova e tutti i colori che, dal regime nazista, venivano considerati “diversi” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI -. L’imbarbarimento di parte della nostra città sembra non conoscere né freni né limiti. Un insulto così grave, proprio nel giorno della memoria, va condannato con fermezza e ci deve spingere a far del tutto per non cancellare il ricordo di quanto di terribile è accaduto non molti anni fa. Il Municipio XI esprime profonda solidarietà a tutta la comunità ebraica romana e ai responsabili e a tutto il personale del Museo Storico della Liberazione».

Urloweb.com