Home Municipi Municipio XII

“GRAVISSIMA NUOVA AUTORIZZAZIONE PER IL GASSIFICATORE DI MALAGROTTA”

SHARE
Malagrotta1

“E’ molto grave che la Regione Lazio abbia concesso l’autorizzazione integrata ambientale (AIA) per il cosiddetto gassificatore di Malagrotta, cioè l’inceneritore già sequestrato e ancora sotto inchiesta”. Lo dichiara in un comunicato il Vice Presidente del Consiglio del Municipio Roma XVI Massimiliano Ortu.

“Nella disattenzione generale e come se fosse una cosa di poco conto – prosegue Ortu – la Regione concede una nuova importante autorizzazione per  l’inceneritore privato, nonostante l’assenza di controlli dei livelli di inquinamento delle acque, dell’aria e del suolo nell’intera zona della Valle Galeria e a Malagrotta, nonostante l’inesistenza di un’ adeguata indagine epidemiologica, nonostante non sia mai stato predisposto uno studio di sicurezza dell’area vasta e, cosa ancor più grave, nonostante vi sia ancora in corso un’indagine della magistratura che, già una volta,  ha posto sotto sequestro lo stesso inceneritore.

La Regione Lazio – prosegue -non trova né il tempo, né le risorse per i controlli ambientali, ma si mette subito al lavoro quando c’è da concedere autorizzazioni in spregio alle più elementari regole di tutela della salute pubblica. Tutto questo avviene con la piena collaborazione del Comune di Roma che pur potendo intervenire, preferisce restare in silenzio”

SHARE