Home Municipi Municipio XII

Scuole Municipio XII: segnalati malfunzionamenti agli impianti di riscaldamento  

I dati del Campidoglio: “15 malfunzionamenti su circa 1000 impianti”

SHARE

MUNICIPIO XII – Difficoltà per genitori e studenti alla riapertura delle scuole in Municipio XII. A darne notizia i consiglieri d’opposizione di Fdi e il consigliere regionale Fabrizio Santori.

SCUOLA DI VIA CRIVELLI – “Situazione gravissima all’Istituto comprensivo Lola Di Stefano di via Crivelli, in XII Municipio – afferma il consigliere Santori – I bambini della scuola Primaria oggi non sono entrati perché il secondo piano della scuola è allagato, con tutta probabilità a causa delle basse temperature che hanno influito sulle tubature”. Problemi anche per le sezioni delle Medie: “Le classi sono senza riscaldamento – aggiunge – Una situazione intollerabile in questi giorni di grande freddo ed emergenza maltempo, che costringe gli alunni a stare in aule-freezer nonostante le rassicurazioni della Raggi che si vantava di un piano emergenza neve che ha tenuto – conclude Santori – Ci chiediamo se prima della riapertura sia stato fatto un sopralluogo per verificare lo stato della struttura scolastica che pare resterà chiusa per due giorni”.

SCUOLA ANGELO CELLI – Dal Consigliere Picone arriva poi la segnalazione di una situazione analoga presso la scuola Angelo Celli, dove gli alunni sono stati rimandati a casa dopo la scoperta di aule e mense ghiacciate a causa di un guasto al sistema di riscaldamento.

I DATI DEL CAMPIDOGLIO – Dal Campidoglio arrivano i dati sui guasti segnalati all’interno degli istituti scolastici sul territorio capitolino: “Sui circa 1000 impianti di riscaldamento scolastico, sono state segnalate questa mattina 15 malfunzionamenti, pari al 1,5% dovuti al congelamento delle tubature avvenuto nel corso della notte – si legge in una nota del Campidoglio – Le segnalazioni sono state prese immediatamente in carico con alcuni interventi ancora in corso. Su un totale di 432 asili nido, 321 scuole dell’infanzia e 188 istituti comprensivi si sono registrate 15 segnalazioni di problemi o situazioni critiche riguardanti il funzionamento degli impianti di riscaldamento. In 7 casi, pari al 7 per mille degli istituti amministrati da Roma Capitale si è predisposta la chiusura degli istituti a maggior tutela degli allievi e del personale. Si tratta di 3 scuole elementari e 4 dell’infanzia”.