Home Notizie Cronaca Roma

La Camera respinge la sfiducia al Governo

SHARE

La Camera ha respinto le mozioni di sfiducia all’esecutivo.

Il Governo Berlusconi non cade: 314 i no, 311 i si, due gli astenuti, 627 i presenti. Intanto in tutta Italia si scatenano da questa mattina manifestazioni. A Roma cortei di studenti, precari, associazioni, centri sociali, i terremotati aquilani e i campani contro l’emergenza rifiuti. Il malcontento scende in piazza e sfocia in guerriglia rubana. Molte le bombe carta lanciate nel corso della manifestazione. Gli agenti contrattaccano con lacrimogeni contro i manifestanti.