Home Notizie Cronaca Roma

Roma come modello nazionale per la raccolta differenziata

SHARE

Rifiuti, De Priamo, Presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale afferma: “Sulla differenziata Roma può essere un modello a livello nazionale”.


 

«La percentuale del 61,8% di raccolta differenziata raggiunta nel quadrante di Prati Fiscali, nel Municipio IV, è la dimostrazione di come la città di Roma abbia tutte le carte in regola per diventare in breve tempo un modello a livello nazionale, chiudendo definitivamente la pagina in cui la differenziata era relegata ad una semplice sperimentazione limitata a 30mila romani. Per queste ragioni, rivolgo i miei complimenti alla Giunta del Municipio IV per l’ottimo lavoro svolto».

Lo dice in una nota il presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale, Andrea De Priamo (Pdl), che ha sottolineato «l’importanza del risultato ottenuto grazie all’impegno profuso in questi anni, grazie al quale la raccolta differenziata raggiunge oggi più di 600mila cittadini, toccando quartieri importanti e densamente popolati. Per giungere a risultati sempre migliori, confidiamo nell’aiuto e nel sostegno di tutti i romani. In questo senso è diretto il lavoro di Ama e Roma Capitale che, nel recepire le indicazioni del Conai e dell’Agenzia per il controllo e la qualità dei servizi pubblici locali, sono impegnati nel migliorare l’informazione sui servizi e nel sostenere campagne di educazione ambientale nelle scuole e sul territorio».