Home Notizie Cronaca Roma

Universita’, Cinema, Teatro e Informazione insieme per contrastare l’azione del Governo

SHARE

Nasce il Comitato Dicembre010, per la difesa della cultura e della libertà di espressione

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato di Movem09

Il 27 dicembre presso la sede dell’Anac ( associazione nazionale autori cinematografici) si è svolta
una riunione delle Associazioni , Movimenti e Sindacati dell’intero arco professionale
dell’informazione, delle università, del cinema, del teatro , della musica, della danza della
comunicazione e dei tecnici di questi settori che sono e rappresentano la cultura italiana.
Dopo un’appassionata discussione che ha giudicato repressiva la decisione del governo di
respingere tutte le richieste dei settori, l’assemblea ha deliberato all’unanimità di aprire nel Paese
una fase di studio e di lotta che andrà avanti finché persisterà l’attuale emergenza democratica, i
continui attentati alla libertà di espressione, al diritto allo studio, alla pluralità delle opinioni, alla
libera informazione con il deliberato obbiettivo di far prevalere l’ignoranza sulla consapevolezza.
Questi problemi coinvolgono tutti i cittadini e i loro figli e necessitano di una mobilitazione
permanente.
Le forme e le azioni di lotta saranno definite di volta in volta anche in rapporto alle situazioni
politiche e si delibera fin da ora di organizzare un grande convegno politico, scientifico e culturale
che spinga i cittadini e le personalità dell’arte, della comunicazione e dello spettacolo ad
abbandonare l’indifferenza, l’apatia e la rassegnazione. Questa mobilitazione avrà probabilmente
tempi lunghi e difficili e per questo bisogna stanare con forza e pazienza le forze politiche ad
essere pro o contro.
Il comitato si prefigge di coinvolgere professionisti e i lavoratori dei settori e i cittadini partendo
dalla richiesta del rispetto degli articoli 9, 33, 34 della Nostra Costituzione.
Si è dato corpo ad un Comitato denominato COMITATO DICEMBRE 010 in cui il movimento
promotore MovEm09 è confluito e a cui aderiscono:


AFIC –Ass. Festival Italiani Cinematografici; AGIS-lazio ANEC; ANAC- Ass. Nazionale Autori
Cinematografici; ANART – Ass. Nazionale Autori Radiotelevisivi e Teatrali; APTI- Ass, per il
teatro Italiano; ARCI- NAZIONALE; ARTICOLO 21, liberi di – Ass. giornalisti; ASC –
Associazione Scenografi Costumisti Arredatori; ASST- Ass.Sindacale Scrittori Teatro; CEDRAPCentro
di Documentazione E Ricerca Sull’arte Pubblica; CENTO AUTORI- Ass. cinematografica
televisiva; DOC.IT- Ass. Documentaristi Italiani; COMITATO 3 –Movimento cinematografico;
CORE- Ass. danzatori; C.Re.S.Co. –Coordinamento delle realtà della scena contemporanea;
Federazione CEMAT- Ente Promozione Musicale; FE.IT.ART. federazione Italiana Artisti;
FIDAC – Federazione Italiana Associazioni Cineaudiovisivo; FNSI – Federazione Nazionale
Stampa Italiana; GRUPPO ARTE TAPE; NERAONDA – Produttore Teatrale; NUOVA
CONSONANZA – Ass. musicale; MAUDE- Ass. Lavoratrici Spettacolo; MUSICA ARTICOLO9
– Ass. musicale; SACT- Scrittori Associati Cinema Televisione; SAI – Sindacato Attori Italiani;
SIAM –Sindacato Italiano Artisti Musica; SLC-CGIL- Nazionale; SLC_CGIL Regionale;
SNCCI- Sindacato Nazionale Critici Cinematografici; SNS- Sindacato Nazionale Scrittori; RETE
29 APRILE- Ricercatori Universitari; RICERCA LIBERA- TAM TAM cinema; Teatro ARGOT
studio; Teatro ELISEO; teatro LA BILANCIA; Teatro VASCELLO; Tutti a casa (movimento
spettacolo audivisivo); UCCA- Unione Circoli Cinematografici Arci; Ufficio Sindacale Troupe
SLCCGIL; UILCOM-Uil Lazio; USIGRAI;
ZERO PUNTO TRE- Ass. teatrale; E tante singole personalità di tutti i settori spettacolo dal vivo,
cinema, dell’università e della ricerca e dell’editoria.