Home Notizie World in Rome

Garbatella: La Strada inaugura un murales dedicato a Fidel Castro e alla Rivoluzione Cubana

L’appuntamento per domani alla presenza dell’Ambasciatore cubano

SHARE

Un nuovo murales verrà inaugurato domani nelle vie di Garbatella. A presentarlo sono gli attivisti del Csoa La Strada presso la Villetta in via degli Armatori 3 alle 18,30.

IL MURALES – Tema dell’opera è la rivoluzione Cubana, assieme ad un ricordo del da poco scomparso Fidel Castro. “Si alza ancora una volta su Garbatella la bandiera della Rivoluzione Cubana alla presenza dell’eroe della Repubblica di Cuba, Ramon Labariño Salazar – si legge nella nota degli organizzatori – Dopo le tante iniziative costruite in questi anni in solidarietà con il popolo cubano organizzate con l’attivismo continuo dell’Associazione la Villetta per Cuba, del Csoa La Strada e di Casetta Rossa Spazio Pubblico per l’Autogoverno, la scomparsa del Comandante Fidel Castro e il cordoglio delle giornate dello scorso novembre, ha spinto la comunità rebelde dell’VIII Municipio a dedicare un mural celebrativo alla Rivoluzione decennale del popolo cubano e alla memoria del Comandante Fidel.

L’APPUNTAMENTO – L’incontro è quindi fissato per domani 4 marzo alle ore 18,30: “Inaugureremo quest’opera pubblica in un’occasione straordinaria, la presenza a Roma di Ramon Labaniño Salazar, uno dei cinque cubani sequestrati dall’Fbi nel 1998 e detenuti illegalmente per 16 anni negli Stati Uniti con l’accusa di patriottismo verso il popolo di Cuba – concludono da La Strada – Oggi finalmente libero e impegnato in un tour di incontri politici assieme all’ambasciatrice in Italia Alba Beatriz Soto Pimentel, per discutere del futuro di Cuba e del Mondo all’alba di una nuova era all’insegna della Presidenza Trump negli Usa”.