Home Notizie World in Rome

Italia finalmente contro la tortura

SHARE

Approvata la legge di ratifica del Protocollo opzionale alla Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura.

Finalmente la Camera ha approvato la legge di ratifica del Protocollo opzionale alla Convenzione ONU contro la Tortura. Il nostro Paese si adegua finalmente al trend legislativo degli altri paesi europei, ponendo fine al penoso silenzio normativo che andava avanti dal 2007.

 

Il Ministro degli Affari Esteri Giulio Terzi ha espresso “vivo compiacimento” per la definitiva approvazione, ieri alla Camera,della legge di ratifica del Protocollo opzionale alla Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura.
Dopo la recente ratifica della Convenzione del Consiglio d’Europa per la protezione dei bambini contro lo sfruttamento e gli abusi sessuali, questa nuova ratifica costituisce un ulteriore adeguamento dell’ordinamento italiano agli obblighi assunti con la sottoscrizione di accordi internazionali in materia di diritti umani.
La ratifica del Protocollo opzionale contro la tortura ci consente inoltre di tenere fede ad un impegno assunto nel 2007 in sede di candidatura del nostro Paese al Consiglio Diritti Umani”.
Il Ministro Terzi ha riconosciuto l’impegno delSen. Pietro Marcenaro, Presidente della Comitato Permanente sui diritti umani del Senato, nell’impulso legislativo che ha consentito di raggiungere questo ulteriore, importante risultato.