Home Rubriche City Tips

Tutto pronto per la 27esima edizione della “Corri alla Garbatella”

L'appuntamento con l’affascinante gara podistica è fissato per il 25 novembre

SHARE

Tratto da Urlo n.162 Novembre 2018

GARBATELLA – La corsa nella splendida cornice del quartiere Garbatella torna anche quest’anno, con la sua 27esima edizione. Gli atleti che parteciperanno alla “Corri alla Garbatella”, così come i tanti cittadini che si cimenteranno nella corsa non competitiva o in quella riservata ai più piccoli, sono pronti per presentarsi ai blocchi di partenza il 25 novembre. Un appuntamento da non perdere, che si configura come unico nel suo genere, tra le tante competizioni podistiche presenti nella Capitale. Uno spettacolo non solo per gli atleti, ma anche per i moltissimi cittadini che come ogni anno affolleranno le strade lungo cui si snoda il percorso. “La corsa – spiegano dall’Associazione Rione Garbatella – anche quest’anno occuperà le strade che attraversano il quartiere, opportunamente scelte per valorizzare un territorio particolarmente originale e con angoli unici e di rara bellezza”. L’obiettivo, stando a quanto riferito dagli organizzatori, è quello di eguagliare e superare i risultati raggiunti nelle ultime edizioni, con più di mille partecipanti alla corsa.

LE PASSATE EDIZIONI – La storia di questa gara arriva da lontano, con le sue prime 22 edizioni organizzate dallo storico Gruppo Sportivo Arcobaleno, che l’hanno portata a essere un vero e proprio “cult” fra le corse podistiche degli anni Novanta. Sospesa per 5 anni, dal novembre del 2014 è tornata al precedente splendore, aumentando le presenze edizione dopo edizione. A occuparsi della gara in questa nuova veste è l’Associazione Rione Garbatella e, dalla scorsa edizione, l’Associazione Podistica Rione Garbatella, nata proprio per unire tutte le componenti che concorrono all’organizzazione della gara. “La nostra volontà – spiegano gli organizzatori – è stata quella di coinvolgere pienamente il vecchio Gruppo Sportivo, lasciare invariato il nome della gara e continuare con la numerazione delle edizioni. Questo con l’intento di legare assieme le diverse generazioni confermando il valore dello sport, che unisce al di là delle divisioni e che supera i conflitti tra le generazioni”.

LA GARA – La partenza della corsa competitiva di 10 km è prevista per le ore 10.00 del 25 novembre, in via Guglielmo Massaia 31, presso i locali della CNA, dove verrà allestito il “Villaggio degli atleti” e dove si concluderà il percorso della gara. In ogni caso la 27esima edizione di “Corri alla Garbatella” conferma il percorso delle ultime gare con il doppio giro di 5 km, in senso antiorario, che percorre i più suggestivi angoli del quartiere. Si parte da via Massaia per poi proseguire su piazza Geremia Bonomelli, via Francesco Orazio da Pennabilli, piazza Marco da Tomba, via Padre Reginaldo Giuliani, circonvallazione Ostiense (lungo la complanare), piazza Giovanni da Lucca, via Stanislao Carcereri, via Giovanni Maria Percoto, piazza Michele da Carbonara, via Ignazio Persico, via Caffaro, circonvallazione Ostiense, ponte Settimia Spizzichino in entrambe le direzioni, via Giacinto Pullino, piazza Augusto Albini, via G.B. Licata, via Edgardo Ferrati, via Fincati, via Alberto Guglielmotti, piazza Benedetto Brin, via delle Sette Chiese (contromano), largo delle Sette Chiese, via Nicolò Odero, via Francesco Passino, piazza Damiano Sauli, via Giacomo Rho, piazza Giovanni da Triora, via Cristoforo Borri, via delle Sette Chiese, via Filippo Tolli, via Alessandra Macinghi Strozzi, piazza Oderico da Pordenone, e si ritorna su viale Guglielmo Massaia. L’appuntamento per i residenti e per tutti coloro che sono interessati a osservare la gara è lungo queste vie, tra gli scorci più affascinanti dello storico quartiere.

SPORT E CULTURA – Il ricevimento dei gruppi sportivi in via Massaia sarà anche l’occasione per presentare ai cittadini una mostra fotografica riguardante il quartiere. “La nostra Associazione – spiegano da Rione Garbatella – organizza già da qualche anno corsi di fotografia, bandendo con il Municipio VIII un concorso denominato ‘Scorci della Garbatella’, che ha ricevuto numerose opere, selezionate e premiate da una accurata giuria”. Un’occasione unica per ammirare questi veri e propri omaggi alle origini e alla storia del quartiere, che sottolineano gli aspetti umani, sociali e di comunità vissuti nelle strade che verranno attraversate dagli atleti. Il 25 novembre sarà anche il momento adatto per i meno allenati per cimentarsi in una gara, non competitiva, di lunghezza molto inferiore (5 Km). Inoltre anche quest’anno è stato dato ampio spazio alla partecipazione dei più piccoli con un percorso di 650 metri dedicato ai bambini fino a 10 anni. “Abbiamo deciso di replicare la gara per i più piccoli – spiegano gli organizzatori – inoltre vorremmo che ogni bambino presentasse un suo pensiero che in poche significative parole spieghi cosa lo spinge a partecipare a questa corsa”. L’elaborato o il disegno considerato più significativo verrà poi premiato a febbraio prossimo, durante i festeggiamenti per i 99 anni del quartiere.

COME PARTECIPARE – Le iscrizioni si chiudono il 21 novembre. Per i cittadini che hanno intenzione di cimentarsi in questa competizione, tutte le informazioni per l’iscrizione individuale o di associazioni sportive, sia per la corsa di 10 km che per quella non competitiva di 5 km, sono reperibili sul sito corriallagarbatella.it. Il costo di iscrizione è di 12 euro per la corsa di 10Km, mentre per la gara non competitiva il costo di iscrizione è di 7 euro. Sono aperte le iscrizioni anche per la corsa di 650 metri dedicata ai più piccoli (costo di 5 euro). Per gli atleti è stato previsto il pacco gara, con l’ormai tradizionale MUG della “Corri alla Garbatella”.

Andrea Calandra