Home Municipi Municipio XI

L’arte contemporanea e l’archeologia in dialogo al Drugstore Museum di via Portuense

Dal 15 ottobre fino al 27 novembre apre al pubblico la mostra “Virus Group. New York Napoli Corviale”

PORTUENSE – È partita il 15 ottobre scorso e sarà visitabile fino al 27 novembre la prima mostra d’arte contemporanea allestita dalla Soprintendenza Speciale Roma all’interno del Drugstore Museum (via Portuense, 317) che raccoglie le opere del VirusGroup, un collettivo di artisti attivo con il proprio studio a Corviale in Municipio XI.

Il collettivo artistico è composto da Giulio Ceraldi, Consuelo Chierici, Stefano De Santis e Giancarlo Savino, che hanno dato vita alla mostra “Virus Group. New York Napoli Corviale”, curata dal Soprintendente Speciale, Daniela Porro, dal Direttore del Drugstore Museum e Circuito della Necropoli Portuense, Alessio De Cristofaro, e da Jonathan Giustini. L’esposizione sarà aperta dal lunedì alla domenica dalle 10.00 alle 19.00 con ingresso rigorosamente gratuito.

Ads

Un modo per conoscere il Circuito Necropoli Portuense, di cui fanno parte l’area archeologica di Pozzo Pantaleo, con il basolato dell’antica via Campana, i resti di una stazione di sosta e un impianto termale, la necropoli di Vigna Pia, la sontuosa Tomba di via Ravizza e il museo, appena rinnovato.

Red

Previous articleCovid-19: nel Lazio sono 1.637 i casi positivi
Next articleCovid-19: nelle ultime 24 ore nel Lazio sono 4.710 i nuovi positivi