Home Notizie Cronaca Roma

Municipio XI: dopo la sfiducia il Comune guarda a Torelli come Delegato

Il minisindaco uscente potrebbe ricoprire il ruolo di Delegato della Raggi fino alle prossime elezioni

SHARE

MUNICIPIO XI – Potrebbe essere l’ex presidente Mario Torelli il Delegato scelto dalla Sindaca Raggi per il Municipio XI. Dopo la sfiducia votata nella giornata di ieri il Municipio si appresta infatti ad una lunga fase di commissariamento, durante la quale sarà un delegato della prima cittadina a seguire l’ente di prossimità. Il minisindaco uscente aveva già datola sua disponibilità a ricoprire questo ruolo durante una recente intervista rilasciata al nostro giornale, mentre da voci di corridoio parlavano di Torelli come Delegato già prima che si votasse la sfiducia.

L’ENDORSMENT – La vicinanza a Torelli e la prossima investitura come Delegato della Sindaca, è stata annunciata dal Consigliere Comunale del M5s Giuliano Pacetti in un post su Facebook nel quale afferma che i cittadini del Municipio XI “chiedono continuità”: “Il presidente Torelli, la sua giunta e i consiglieri M5s del municipio XI in quasi tre anni di amministrazione si sono buttati alle spalle i disastri delle precedenti amministrazioni concludendo lavori mai portati a termine in passato – scrive Pacetti – Inutile tentare di strumentalizzare quanto accaduto, le chiacchiere dei vecchi politicanti non ci interessano. Supporteremo Mario Torelli che continuerà l’opera di risanamento iniziata in qualità di delegato nominato dalla Sindaca”.

ANCORA NESSUN CONFERMA – Se quanto riferito sarà confermato dal Campidoglio l’ex Presidente Torelli rimarrà nella sede di Villa Bonelli come Delegato della Sindaca per il Municipio XI. Il periodo di commissariamento durerà fino alla prossima tornata elettorale che, con molta probabilità, coinciderà con il rinnovo del Comune e degli altri parlamentini.

Leonardo Mancini


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353