Home Cultura Teatro

Teatro Sette: quando il teatro riposa e’ tempo di solidarieta’

SHARE

In tempi di crisi, di strette economiche e di tagli sempre più consistenti allo spettacolo stupisce e riempie di gioia un’iniziativa, ormai consolidata, come quella del Teatro Sette, che anche quest’anno si dedica alla solidarietà per tutto il mese di giugno e fino a metà luglio, portando in scena gli spettacoli frutto dei laboratori svoltisi durante l’anno e che hanno coinvolto bambini, ragazzi e adulti.

Da dodici anni ormai il teatro sostiene la “Missione del Cenacolo” in Mozambico, di cui si occupano i missionari dell’ordine dei Servi di Maria e tramite la Onlus “Associazione Teatro 7 Solidarietà” è riuscita ad adottare a distanza 80 tra i bambini seguiti dal centro e a costruire due scuole, un centro di accoglienza e l’ambizione ora è di riuscire a realizzare un presidio sanitario. Anche quest’anno Michele La Ginestra, direttore artistico del teatro e Presidente dell’Associazione, ha confermato il suo impegno e in particolare i proventi degli spettacoli messi in scena andranno, escluse le spese vive (diritti di riproduzione e gestione locali), interamente a due associazioni: la “Fondazione Rava”, che sta assistendo i bambini ad Haiti dopo il terremoto e l’altro, “Progetto Io Domani” , che si occupa di portare la chemioterapia ai bambini africani malati di tumore. Tutto in uno spirito di partecipazione e coinvolgimento degli spettatori e di trasparenza, i dati relativi alle donazioni infatti sono tutti riportati sul sito nel dettaglio, oltre alle testimonianze dei centri e dei responsabili dei progetti e dei destinatari degli aiuti. Segnaliamo in particolare lo spettacolo “Corto 7”, in scena dal 13 giugno al 7 luglio (il calendario è consultabile sul sito), che vedrà come attori i partecipanti al secondo anno di Laboratorio. La messa in scena si basa su tre corti teatrali, tre atti unici di contenuto diverso: il primo, comico, con la regia di Alessandro Manuali, il secondo, drammatico, curato da Andrea Martella e infine uno surreale ideato da Tiko Rossi Vairo. Dopo una programmazione che durante l’anno ha visto avvicendarsi tanti bravi autori, registi e attori , tra cui Gianni Clementi, Massimiliano Bruno, Sergio Zecca, Lillo e Greg, ora vale la pena prendere parte a questo momento di impegno, di vicinanza ad un mondo che cercano di tenerci sempre lontano, per gustare il buon teatro, che diventa ottimo quando si lega a intenti e progetti tanto nobili quanto concreti. Andare al Teatro Sette in questo inizio d’estate vorrà dire divertirsi, distrarsi e senza accorgersene, partecipare e impegnarsi.

Informazioni:
Teatro Sette
Via Benevento 23 (Zona Policlinico)
Tel.: 06 442.36.382
Corto 7
Dal 13 giugno al 6 luglio


Stefano Cangiano