Home Municipi Municipio VIII

Garbatella: è partita #OperazioneSiepe, il difficile sarà fermarla

SHARE
operazionesiepe

100 metri di siepe rimessa a nuovo dagli attivisti del parco Commodilla

L’#OPERAZIONESIEPE – È partita domenica scorsa e continuerà la prossima l’#operazionesiepe lanciata dal Comitato Parco Giovannipoli. Circa 15 volontari, 5 ore di lavoro, 100 metri di siepe potati e puliti e oltre 400 euro di spese per le attrezzature. Questo il risultato della sola prima giornata. “Un risultato apparentemente scarso se si considera solo il numero dei metri – raccontano dal Comitato del Parco – Ma il difficile e faticoso lavoro fatto di potature, pulizia dei 20 cm di foglie stratificate, ma anche di bottiglie, lattine e buste di plastica mettono in luce come da quando il Parco delle Catacombe di Commodilla sia stato riqualificato con un spesa di oltre 300 mila euro, nulla sia stato fatto per mantenerlo pulito e fruibile”. 

L’OPERA DEI CITTADINI – Un’area salvata dal degrado come ha sottolineato anche il passaggio del Carnevale Liberato Antirazzista che quest’anno, attraverso un colorato corteo, ha affrontato il tema del degrado. Due i temi di questa tappa: da una parte un luogo salvato dal degrado e dall’abbandono delle Istituzioni competenti grazie al lavoro di cittadinanza attiva portato avanti da ormai due anni, dall’altro il mancato rispetto della pedonalizzazione di Via delle Sette Chiese, in cui i bimbi (e non solo) del Comitato Parco Giovannipoli hanno disegnato una “campana”, il vecchio gioco di strada che una volta, quando le automobili non avevano ancora invaso le nostre città, i bimbi erano liberi di fare. 

CON L’AIUTO DI TANTI – “Una giornata intensa partecipata da volontari del Comitato custode del parco, ma anche dei volontari delle Associazioni presenti come ‘Il Territorio’ e il ‘Circolo di Garbatella di Legambiente’, a tutti loro va un forte ringraziamento –continuano gli attivisti del Parco – Ma nulla sarebbe stato possibile senza l’aiuto e il supporto di esperti giardinieri e paesaggisti come Andrea, Gianni e Paolo che pazientemente hanno spiegato e insegnato ai volontari cosa e come fare. Ma anche ai diversi esercenti che hanno deciso di sostenerci ospitando nei loro punti vendita piccoli punti di raccolte fondi finalizzati al recupero della siepe. 

IL PROSSIMO APPUNTAMENTO – #operazionesiepe proseguirà domenica 1 marzo dalle ore 9:30, cittadini, associazioni e Istituzioni sono invitate a partecipare. Basta portarsi un buon paio di guanti e possibilmente forbici da giardino.