Home Municipi Municipio XI

A Casetta Mattei ancora si attende una riqualificazione da tempo annunciata

SHARE
Cabina Acea

Non partono i lavori per l’interramento di una cabina Acea. A. Santori si interroga sull’allungamento dei tempi.
In via Casetta Mattei, più precisamente all’altezza di via della Contea, è presente una cabina ACEA che impedisce la riqualificazione della zona in questione. Zona che fino a due anni fa era abitualmente utilizzata per il mercato abusivo, rionale. Augusto Santori (PdL), consigliere del Municipio XV, ci ha informato della vicenda spiegandoci che “è stato sgomberato d’urgenza due anni fa il mercato abusivo di Casetta Mattei proprio per dare seguito ai lavori di interramento della cabina Acea presente in loco, al fine di ridare decoro e posti auto alla zona.

Oggi però non soltanto non si vede alcuna luce sui lavori annunciati ma si riscontra, a danno dei residenti della zona, uno stato embrionale di degrado dato dall’incuria nella manutenzione e dall’affiorare di un quotidiano commercio abusivo. Ho avuto modo di presentare un’interrogazione al Presidente Paris – aggiunge Santori –  per richiedere le motivazioni di tali gravi ritardi in merito a questo progetto di riqualificazione urbanistica e sociale prioritario per tutto il quadrante di Casetta Mattei. Con questo atto, nel denunciare il lassismo della Giunta municipale di centrosinistra, chiediamo l’immediato avvio dei lavori previsti”.
Come si apprende dalle affermazioni di Santori inoltre, si parla di ben due stanziamenti per un totale di 90.000 euro fin’ora mai utilizzati: “È una questione che riguarda l’intero quartiere. Tutto era partito, infatti, dalle lamentele di alcuni residenti. Questi 90.000 euro potevano essere la prima pietra per la riqualificazione della zona”.
Abbiamo contattato il Presidente del Municipio XV Paris e siamo venuti a sapere, dalla segreteria della Presidenza, che l’Ufficio Tecnico del Municipio sta aspettando un preventivo dall’Acea per i lavori di interramento e di realizzazione di una piazzetta attrezzata. Sembra quindi che i lavori siano in attesa di partire e che l’ammontare dei due stanziamenti venga finalmente utilizzato: i fondi infatti sono stati stanziati a livello municipale. Rimaniamo dunque in attesa di maggiori notizie e delucidazioni in merito. Torneremo comunque a breve sull’argomento.

 

Marco Casciani
Urloweb.com