Home Municipi Municipio XII

Antenna in via Barilli: il Comune nega l’autorizzazione

SHARE
antenna cellulari 2

Applicato il nuovo Regolamento Comunale: nessuna antenna vicino a luoghi sensibili

L’ANTENNA DI VIA BARRILI – Sembra essere definitivamente scampata l’installazione di una Stazione Radio Base, volgarmente un’antenna per la telefonia mobile, in via Barrili 34 in zona Quattro Venti. A renderlo noto sono la Presidente del Municipio XII, Cristina Maltese, assieme a tutti i consiglieri di maggioranza. Sarebbe una comunicazione del 9 settembre scorso a far piazza puliti di qualsiasi paventata installazione. Con questo documento la Direzione Edilizia del Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica di Roma Capitale, ha definitivamente negato l’autorizzazione all’istallazione dell’antenna in via Barrili.

DAL MUNICIPIO XII – “Il nuovo Regolamento Comunale, che vieta le istallazioni in prossimità di luoghi sensibili come scuole, giardini pubblici, è stato applicato anche a questa istanza della Vodafone, così come richiesto dalle note di diniego della Presidenza e dal Consiglio del Municipio con Mozione n. 17 del 16 luglio 2015 – hanno scritto la Presidente Maltese e i suoi consiglieri – Una battaglia vinta grazie anche al contributo dei genitori dell’Istituto Comprensivo Largo Oriani, del Comitato di Quartiere Monteverde Vecchio Quattroventi e di tutti quei cittadini che si sono mobilitati per tutelare la salute pubblica”.

I LAVORI STRADALI SOSPETTI – Proprio nelle ultime ore dei lavori stradali di apertura cavi avevano fatto pensare al peggio, immediato il chiarimento della presidenza: “Informiamo che si tratta di un pronto interventi ACEA per la sostituzione di un cavo di bassa tensione deteriorato, i due corrugati neri che sporgono, saranno utilizzati in sostituzione dei due arancioni temporaneamente collegati alla cabina ACEA”. Nulla di cui preoccuparsi quindi, nessun intervento propedeutico all’istallazione dell’antenna.

LeMa

SHARE