Home Notizie Cronaca Roma

Rifiuti Roma: in arrivo l’esposto del Codacons

Rienzi: “ Il pericolo di diffusione di batteri è molto elevato”

SHARE

TROPPI RIFIUTI ARRIVA L’ESPOSTO DEL CODACONS

Con il caldo che non lascia scampo e le nostra strade sempre più punteggiate da cumuli di sacchetti dell’immondizia abbandonati, il Codacons ha deciso di annunciare un nuovo esposto alla Procura della Repubblica di Roma contro l’immobilismo di Comune e Ama.

ACCERTARE LE RESPONSABILITÀ

La notizia è stata diramata dalla stessa associazione dei consumatori che chiede che si indaghi “sulle responsabilità di tale emergenza alla luce del possibile pericolo di epidemia, e chiediamo alle Asl di realizzare una mappatura delle strade più a rischio adottando misure a tutela degli abitanti”.

UN’EMERGENZA CITTADINA

Una situazione di emergenza che sembra aver colpito ormai ogni quadrante della Capitale, così come riportato dal Presidente del Codacons Carlo Rienzi: “Dalla Garbatella alla Tuscolana, passando per zone centrali come Prati – dichiara – le strade della Capitale sono invase di spazzatura che rimane giorni e giorni sotto al sole cocente senza essere rimossa”. Rienzi ha poi aggiunto che “la presenza di rifiuti organici, unitamente alle temperature elevate registrate negli ultimi giorni a Roma, rappresentano un mix pericolosissimo, perchè il caldo accelera i processi di putrefazione attirando insetti, ratti, gabbiani e altri volatili, con conseguenti rischi igienico-sanitari per la popolazione. Il pericolo di diffusione di batteri è molto elevato e riguarda in particolar modo bambini, anziani e chi abita a ridosso dei cassonetti dell’immondizia ed è costretto a respirare miasmi nauseabondi”.

Red


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353