Home Rubriche City Tips

Roma Tre: Arrivano via mail le dimissioni del Magnifico Rettore

Il Rettore Panizza lascia l’incarico “impossibile procedere alla realizzazione di quanto mi ero impegnato a perseguire”

SHARE

LE DIMISSIONI – È con una mail indirizzata a docenti, personale e studenti, che il Rettore Panizza dell’Università Roma Tre ha comunicato la sua volontà di dimettersi.

LA MAIL – “Dopo quattro anni di intenso lavoro, finora condiviso, partecipato e pieno di soddisfazioni – ha scritto il Magnifico Rettore – prendo atto dell’impossibilità di dare attuazione esecutiva ad alcune azioni, tra cui un possibile e importante finanziamento del ministero per il miglioramento delle nostre infrastrutture, che ritengo qualificanti per il raggiungimento degli obiettivi del piano di programmazione triennale”. Il Rettore ha quindi preso la sua decisione “considerando impossibile procedere alla realizzazione di quanto mi ero impegnato a perseguire”. A quanto si apprende le sue dimissioni sarebbero state inoltrate anche alla ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli.

I MOTIVI –  A quanto si apprende a far protendere il Rettore per le dimissioni, sarebbe stato uno scontro interno al Cda dell’Ateneo, con l’impossibilità di votare una delibera per lo stanziamento di alcuni fondi del Miur per costruire alloggi per studenti all’interno di uno degli edifici dell’ex Mattatoio. Tale provvedimento sarebbe stato esaminato il 27 aprile, ma rigettato perché la struttura sarebbe ancora in carico a Roma Capitale, e quindi non potrebbe rientrare nei canoni del bando promosso dal Miur. Il 4 maggio scorso lo stesso provvedimento sarebbe tornato all’esame del Cda che, non avendo riscontrato alcuna novità, lo rigettato nuovamente.

SHARE