Home Notizie Cronaca Roma

Tevere, Protezione Civile Campidoglio predispone misure di emergenza

SHARE
Piena Tevere-89-21

Alle 19 l’idrometro di Ripetta segnerà 10.65 metri. “In attesa dell’onda di piena che intorno alle 19 di questa sera dovrebbe portare il Tevere a quota assoluta di 10.65 metri a Ripetta, la Protezione civile del Campidoglio ha allertato tutte le proprie strutture operative per fronteggiare eventuali emergenze. I sopralluoghi preventivi presso le banchine sono scattati già nella serata di ieri e questa mattina all’alba, ed è stato chiesto a tutti i proprietari dei barconi di verificare e rinforzare gli ormeggi. Al momento non sono previste particolari situazioni di criticità. La Protezione civile del Campidoglio è in contatto continuo con la Prefettura e con gli organismi Regionali per capire l’evoluzione delle manovre di alleggerimento della diga di Corbara e continuerà a monitorare l’andamento del fiume, mantenendo lo stato di emergenza anche nei prossimi giorni. L’ondata di piena, infatti, non si esaurirà subito anche per le nuove precipitazioni in arrivo su tutto il bacino del Tevere, che potrebbero far salire nuovamente i livelli delle acque. Attualmente le previsioni dei tecnici sono tranquillizzanti: nel tratto urbano, la portata del Tevere sarà sopra il livello delle banchine per alcuni giorni mantenendosi comunque a un livello non superiore agli 11 metri. Come sempre la Sala operativa di Porta Metronia, le squadre di valutazione dell’emergenza e le organizzazioni di volontariato, saranno pronte a intervenire con immediatezza per fronteggiare eventuali emergenze”. Lo dichiara Tommaso Profeta, vicecapo di Gabinetto e direttore della Protezione civile di Roma Capitale.