Home Notizie Cronaca Roma

Accordo ANAS-Comune di Roma: 90 giorni per intervenire sulle strade della Capitale

Firmata una convenzione con l’ANAS per lavori di manutenzione stradale a Roma che partiranno il 29 novembre

ROMA – 90 giorni per intervenire su 30 km di via Salaria, via Portuense, via Tuscolana e via Casilina. Sono questi i termini dell’accordo siglato oggi tra Roma Capitale e Anas che prenderà il via il 29 novembre prossimo, con l’intento di eseguire gli interventi urgenti di messa in sicurezza e di manutenzione straordinaria di alcune importanti arterie stradali.

LA CONVENZIONE

La Convenzione, tra Roma Capitale e Anas Spa, che sarà in vigore fino alla conclusione di tutte le attività (che non dovranno superare i 90 giorni dalla sottoscrizione) prevede la realizzazione di interventi urgenti destinati alla messa in sicurezza e alla manutenzione straordinaria delle strade comunali, nonché alla rimozione delle varie forme di dissesto stradale. Si tratta del provvedimento che segue l’approvazione nelle scorse settimane di un subemendamento al DL Infrastrutture che consente ad Anas di utilizzare 5 milioni di euro del Contratto di programma sottoscritto con il MIMS per il rifacimento della pavimentazione di alcune consolari cittadine.

Ads

GLI INTERVENTI

Le strade comunali che dal prossimo 29 novembre saranno interessate dai lavori urgenti di rifacimento esteso del piano viabile, per un estesa totale di circa 30 km, sono: via Salaria, via Portuense, via Tuscolana e via Casilina. “Gli interventi – ha commentato l’Assessore ai Lavori Pubblici, Ornella Segnalini –saranno avviati in contemporanea su tutte le strade interessate e verranno effettuati in orario notturno tra le 21.00 e le 6.00 seguendo un cronoprogramma puntuale. Per limitare ulteriormente i disagi ai cittadini si procederà a lavorare, dove possibile, in restringimento di carreggiata o senso unico alternato, garantendo la transitabilità sulle strade interessate dagli interventi di risanamento del piano viabile – e ancora – L’obiettivo è quello di superare queste situazioni e di attivare al più presto campagne di manutenzioni cicliche e programmate nel tempo per migliorare la viabilità della Capitale“.

LeMa

Previous articleMunicipio VIII: per il 25 novembre un murale in ricordo di Maria Drabikova
Next articleNatale a Roma, da Europa Verde l’invito: basta sacrificare gli alberi per le Feste