Home Notizie Città Metropolitana

Covid-19: aumentano i casi nel Lazio

Tutti i dati dalle Asl e dalle Aziende Ospedaliere del 22 marzo 2020

SHARE

ROMA – Sono stati diramati nel pomeriggio i nuovi dati riguardanti il contagio da coronavirus relativi alle Asl e alla Aziende Ospedaliere del Lazio.

Sono 1272 gli attuali casi positivi nella Regione Lazio. Di cui 522 sono in isolamento domiciliare, 671 sono sono ricoverati non in terapia intensiva, 79 sono ricoverati in terapia intensiva. 53 sono i pazienti deceduti e 58 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 1383 casi.

La Regione Lazio ha anche comunicato il decesso al Policlinico di Tor Vergata di un uomo di 34 anni ricoverato in condizioni gravi in terapia intensiva, a quanto si apprende proveniva da un viaggio in Spagna. Sempre dalla Pisana fanno sapere che è in corso l’indagine epidemiologica da parte della Asl Roma 2 ed è stato richiesto l’esame autoptico per accertare le cause del decesso. Esame che verrà eseguito presso l’istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani

I DATI DELLE ASL DEL LAZIO DEL 22 MARZO 2020

Asl Roma 1 – 18 nuovi casi positivi. 515 persone sono uscite dalla sorveglianza. Si sta attrezzando il padiglione D dell’Ospedale San Filippo Neri per 40 posti #covid19. Disponibili entro sabato 28 Marzo.

Asl Roma 2 – 18 nuovi casi positivi. 44 persone sono uscite dalla sorveglianza. Isolata la Casa di Riposo Giovanni XXIII che ospita 66 anziani. Tutte le suore che lavorano all’Ospedale Vannini sono negative al tampone. Da domani disponibili ulteriori 32 posti letto che diventeranno 62 all’Ospedale Pertini.

Asl Roma 3 – 14 nuovi casi positivi. 312 persone sono uscite dalla sorveglianza. Si sta attrezzando il piano terra dell’Ospedale Grassi per ulteriori 38 posti letto. Disponibili al CPO 14 posti per pazienti positivi in isolamento domiciliare.

Asl Roma 4 – 637 persone sono usciti dalla sorveglianza. 44 nuovi casi positivi la gran parte alla RSA Madonna del Rosario di Civitavecchia, dove complessivamente vi sono stati 46 casi positivi, che è stata isolata. Si stanno adottando tutte le misure necessarie da parte della Asl Roma 4 con l’amministrazione comunale per garantire la sorveglianza, il monitoraggio dei casi e la sicurezza degli operatori sanitari.

Asl Roma 5 – 19 nuovi casi positivi. 774 persone sono uscite dalla sorveglianza. Dal 28 Marzo disponibili ulteriori 14 posti di terapia intensiva. Nomentana Hospital 18 casi positivi, attivato isolamento e sorveglianza del personale.

Asl Roma 6 – 22 nuovi casi positivi. 66 persone sono uscite dalla sorveglianza. Prosegue l’isolamento dell’istituto religioso di Grottaferrata. Già operativi ulteriori 20 posti di pneumologia covid19 all’Ospedale dei Castelli da implementare a 60.

Asl Frosinone – 22 nuovi casi positivi. 2 decessi: uomo di 62 anni proveniente dal San Raffaele e donna di 78 all’Ospedale Spaziani, entrambi con pluripatologie pregresse. 70 persone sono uscite dalla sorveglianza. Isolata la RSA di Cassino. Si ravvisano criticità anche alla Casa di Cura Ini – Città Bianca di Frosinone.

Asl Latina – 20 nuovi casi positivi. Deceduto il paziente 1 di Fondi, uomo di 81 anni con pluripatologie pregresse. 1237 persone sono uscite dalla sorveglianza. Continuano i lavori per ampliamento da domani di 12 posti letto di terapia intensiva all’Ospedale di Gaeta.

Comune di Fondi – Effettuata la sanificazione del MOF. Si procede con lo screening per immagini delle tac sospette covid19 in collaborazione con il Policlinico Campus Biomedico: effettuate le prime 63.

Asl Rieti – nessun nuovo caso positivo. **Guarita la paziente 1, donna di Fara Sabina**. 38 persone sono uscite dalla sorveglianza. Entro domani disponibili ulteriori 14 posti #covid1.

Asl Viterbo – 16 nuovi casi positivi. 471 persone sono uscite dalla sorveglianza. Entro il 25 Marzo saranno attivati ulteriori 30 posti di malattie infettive.

LA SITUAZIONE NELLE AZIENDE OSPEDALIERE

Azienda Ospedaliera Sant’Andrea – Entro il 28 Marzo saranno disponibili ulteriori 9 posti di terapia intensiva.

Azienda Ospedaliera San Camillo – Entro il 26 Marzo si procederà con apertura del padiglione Marchiafava dedicato a #covid19 con ulteriori 40 posti letto dedicati.

Azienda Ospedaliera San Giovanni – 40 posti letto di medicina interna a disposizione della rete entro il 29 Marzo.

Policlinico Umberto I – 7 pazienti dimessi in isolamento domiciliare. Operativi da ieri sera ulteriori 16 posti di malattie infettive. Si lavora per ulteriori 32 posti di malattie infettive nel secondo padiglione che saranno attivati entro il 24 Marzo.

Policlinico Tor Vergata – Completato lo svuotamento della torre 8 per rendere operativo il Covid Hospital 4 Tor Vergata. I primi 40 posti saranno operativi dal 24 Marzo. Ulteriori 50 posti covid19 disponibili entro il 31 Marzo.

Policlinico Gemelli – Apertura di ulteriori 43 posti letto di malattie infettive il 24 Marzo e entro il 30 marzo ulteriori 38 posti letto di terapia intensiva al Covid Hospital 2 Columbus.

Policlinico Campus Biomedico di Roma – continua lo screening per immagini elaborate da intelligenza artificiale delle tac sospette covid19 per il Comune di Fondi.

IFO – possibilità di incrementare la chirurgia oncologica per liberare posti di terapia intensiva nei presidi sanitari della rete regionale.

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – tutti i 5 bambini positivi sono in buone e stabili condizioni. Disponibili 6 posti di terapia intensiva covid19, 6 posti di terapia intensiva no covid19 e 20 posti letto di malattie infettive. La sede di Palidoro è stata dedicata a bambini covid19 positivi.

Red