Home Notizie Cronaca Roma

Covid-19, i dati del 5 maggio nel Lazio: 67 casi positivi

Trend in discesa nelle province dove ci sono stati 6 nuovi casi positivi nelle ultime 24h

SHARE

ROMA – Sono 67 i nuovi casi di positività al Covid19 rilevati oggi nel Lazio (erano 38 ieri) dopo la videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

“Oggi registriamo un dato di 67 casi positivi nelle ultime 24h con un trend al 1% – ha commentato l’Assessore D’Amato – Proseguono i controlli sulle RSA e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 678 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio”.

È inoltre in corso l’indagine epidemiologica delle unità mobili USCA-R presso la Fondazione IRCCS Santa Lucia. La Asl Roma 1 ha già provveduto ad installare i termoscanner sia presso l’ospedale San Filippo Neri che al Santo Spirito dove ogni giorno viene controllata la temperatura in entrata a tutti i dipendenti. “Tale modalità – fa sapere D’Amato – verrà ora estesa a tutti gli ospedali”.

Oggi si registra il valore più basso nell’occupazione delle terapie intensive dal 22 marzo: 91 posti. Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente ci sono stati 6 nuovi casi positivi nelle ultime 24h.  Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 10, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.010 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati quasi 158 mila.

I DATI DELLE ASL DEL LAZIO DEL 5 MAGGIO 2020

Asl Roma 1 – 21 nuovi casi positivi. 18 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 1 postazione per il tampone drive in attiva al Santa Maria della Pietà;

Asl Roma 2 – 4 nuovi casi positivi. 2 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 3 postazioni per il tampone drive in attive al Santa Caterina delle Rose, a Piazzale Tosti e a Piazza degli Eucalipti. Si sta concludendo indagine epidemiologica al Santa Lucia;

Asl Roma 3 – 5 nuovi casi positivi. 412 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 1 postazione per il tampone drive in attiva a Casal Bernocchi;

Asl Roma 4 – Non risultano nuovi casi positivi da 5 giorni. 132 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 2 decessi: una donna 82 anni e un uomo di 77 anni con patologie pregresse. Conclusa audit alla RSA Madonna del Rosario e alla RSA Bellosguardo. 3 postazioni di tampone drive in attivi sul territorio di Capena, di Bracciano e di Civitavecchia;

Asl Roma 5 – 13 nuovi casi positivi. Continuano i controlli con le USCA-R nelle RSA e case di riposo del territorio. 5 postazioni per tampone drive in attivi sul territorio di Monterotondo, Tivoli, Guidonia, Subiaco e Colleferro;

Asl Roma 6 – 18 nuovi casi positivi di cui 6 riferibili al cluster della RSA San Raffaele di Montecompatri e 5 di Villa delle Querce. Deceduto un uomo di 91 anni. 35 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Lunedì 11 maggio operativa RSA pubblica di Albano per 31 posti letto. Continua il monitoraggio delle RSA e case di riposo del territorio attenzionate. 2 postazioni di tamponi drive in sul territorio di Frascati e Pomezia. Si lavora per aprire una postazione nel comune di Anzio;

Asl di Latina – 1 nuovo caso positivo. Deceduto un uomo di 77 anni con patologie pregresse. 44 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Le USCA-R al lavoro per indagine epidemiologica nelle RSA e case di riposo del territorio. Si lavora per aprire 2 postazioni di tamponi drive in a Latina e a Gaeta;

Asl di Frosinone – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 25 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. USCA-R al lavoro per indagine epidemiologica nelle RSA e case di riposo del territorio. 2 postazioni di tamponi drive in all’Ospedale di Frosinone e di Cassino;

Asl di Viterbo – 1 nuovo caso positivo. Deceduto un uomo di 81 anni con precedenti patologie. 16 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 3 postazioni per tamponi drive in operativi sul territorio di Tarquinia, di Civita Castellana e all’Ospedale Belcolle di Viterbo;

Asl di Rieti – 3 nuovi casi positivi. 6 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio. 3 postazioni per tamponi drive in operativi sul territorio di Rieti, di Poggio Mirteto e di Contigliano;

LA SITUAZIONE NELLE AZIENDE OSPEDALIERE

Policlinico Umberto I – 101 pazienti ricoverati di cui 7 in terapia intensiva. 2 pazienti guariti;

Azienda ospedaliera San Camillo – Operativo il laboratorio per il test covid H24;

Azienda sanitaria Sant’Andrea – Operativo il laboratorio per il test sierologico. Deceduto un prete di 63 anni proveniente dall’Ateneo Salesiano;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Non si registrano nuovi casi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 9 giorni. Operativo il laboratorio per il test COVID H24. Operativo il laboratorio per il test di sieroprevalenza da lunedì 11 maggio;

Policlinico Gemelli – 101 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 15 in terapia intensiva. 11 pazienti guariti. Deceduta una donna di 81 anni con patologie pregresse;

Policlinico Tor Vergata – 82 pazienti ricoverati di cui 8 in terapia intensiva;

IFO – Operativo il laboratorio per il test sierologico e il laboratorio per il test COVID H24

Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – nella giornata di ieri dimessi 2 bambini guariti. In netto miglioramento anche i 2 pazienti che erano in terapia intensiva, ora trasferiti nel reparto infettivi. In totale restano ricoverati 8 bambini e 2 mamme;

Università Campus Bio-Medico – 35 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 13 in terapia intensiva.

Red