Home Notizie Cronaca Roma

Inaugurato il ponte ciclo pedonale tra via Cilicia e Parco Appia Antica

L’opera è stata realizzata da RFI al costo di 3,5 milioni con l’intento di effettuare una ricucitura tra due quadranti della città

ROMA – Questa mattina sono stati illustrati gli interventi di manutenzione straordinaria del cavalcavia al km 4+826 della Linea Roma-Grosseto, a ridosso del Parco dell’Appia Antica. Nell’occasione è stato inaugurato anche il ponte ciclo pedonale di collegamento tra via Cilicia e il Parco che è stato realizzato da RFI.

GLI INTERVENTI

Gli interventi di manutenzione sono stati finanziati con 3,5 milioni di euro da RFI e si inseriscono nel più ampio quadro di opere finalizzate all’adeguamento dell’infrastruttura ferroviaria del Nodo di Roma. RFI ha effettuato la sostituzione del cavalcavia della linea Roma – Grosseto che comporterà numerosi benefici anche dal punto di vista ambientale e della viabilità ciclopedonale.

Ads

LA RICUCITURA URBANA

I lavori hanno permesso di realizzare una sorta di opera ‘di ricucitura urbana’ con successiva riqualificazione dell’area ad interesse archeologico e accesso sicuro per pedoni e mezzi di emergenza al Parco della Caffarella. L’area è stata riconsegnata al Parco Regionale dell’Appia Antica che da oggi avrà anche un nuovo ingresso da Via Cilicia, dove sono state risistemate le aree di approccio al ponte, la cui finitura è stata realizzata con materiali ecocompatibili. La nuova costruzione prevede una corsia dedicata al traffico pedonale con una ciclabile separata dalla viabilità di sicurezza e una corsia dedicata ai mezzi di emergenza e soccorso. “Dobbiamo continuare a realizzare anche queste piccole opere di riconnessione, perché Roma ha una serie di quartieri che sono sostanzialmente sconnessi o insularizzati, dai quali non si esce se non con la propria autovettura – afferma l’Assessore capitolino alla Mobilità Eugenio Patané – Il ponte mette in connessione due quartieri, permette di accedere al parco della Caffarella da via Cilicia, ma soprattutto consentirà di sfruttare un collegamento intermodale per tanti cittadini con la fermata della Metro C di Porta Metronia che apriremo ad ottobre 2024”.

Red

Previous articleMaltempo: allerta meteo gialla per domani
Next articlePreferenziale Portuense: proseguono i lavori tra le polemiche