Home Rubriche Viaggi

Civita di Bagnoregio: al via la campagna per diventare Patrimonio Culturale e Naturale dell’Unesco

La Regione Lazio ha stanziato 350mila euro per finanziare iniziative che si svolgeranno nella ‘Città che muore’

REGIONE LAZIO – La Regione Lazio ha ufficialmente confermato il suo appoggi alla candidatura del Paesaggio culturale di Civita di Bagnoregio all’inserimento nella lista del Patrimonio Culturale e Naturale dell’Unesco. La ‘città che muore’, è questo il soprannome di Civita per colpa dello sgretolarsi della rupe argillosa che la sostiene, potrà contare su un finanziamento di 350mila euro per sostenere la campagna.

LA CITTÀ CHE MUORE

A Civita di Bagnoregio si accede attraversando un lungo ponte pedonale dal quale si può godere di uno dei panorami più spettacolari di tutto il Lazio. Purtroppo la collina argillosa sulla quale si erge Civita di Bagnoregio subisce da secoli una fortissima erosione dovuta agli agenti atmosferici, il suo sgretolamento è lento e inesorabile.

Ads

LA CAMPAGNA DELLA REGIONE LAZIO

La campagna che sarà finanziata dalla Regione Lazio con 350mila euro è stata chiamata “Il Lazio, la Regione delle meraviglie”. Così in una nota l’Assessore regionale al Turismo, Valentina Corrado: “Oggi in Giunta, su mia proposta e di concerto con il Presidente Zingaretti, abbiamo approvato la delibera con cui supportiamo iniziative, manifestazioni ed eventi per una delle mete turistiche più apprezzate nel Lazio. Vengono da tutto il mondo per vedere “la città incantata” che sembra una di quelle isole volanti che ha ispirato artisti del calibro di Miyazaki. A viverla sembra di immergersi in una favola. Una città costruita sull’argilla che lentamente, giorno dopo giorno, continua a sgretolarsi, tant’è che viene definita “la città che muore“.

LA VALORIZZAZIONE DI CIVITA DI BAGNOREGGIO

Luoghi come questi – ha proseguito l’Assessore Corrado – meritano di essere valorizzati e non lasciati morire. Come Assessore al Turismo, c’è tutto il mio impegno a continuare a promuovere adeguatamente iniziative che consentano di salvare luoghi meravigliosi come Civita di Bagnoregio”. La Delibera regionale punta a sostenere le manifestazioni che si svolgeranno a Civita di Bagnoregio e che coinvolgono disegnatori da tutto il mondo, come l’edizione 2021 del “Meeting Internazionale dei Disegnatori che salvano il mondo – La Città incantata”.

Red

Previous articleStadio della Roma: revoca presto in Aula, ma già si pensa ai risarcimenti
Next articleCovid Lazio: scende ancora il numero dei positivi