Home Rubriche Viaggi

Sicilia – La destinazione perfetta per grandi e piccini

Non tutte le mete turistiche sono adatte per qualsiasi fascia di età, ecco quindi che quando si viaggia in famiglia, potrebbe risultare difficile scegliere dove trascorrere le vacanze.

Tra i territori più adatti per soddisfare grandi e piccini, troviamo la Sicilia, isola felice collocata a sud Italia, ricca di attrazioni di vario tipo.

Ads

Di seguito vogliamo indicarvi i posti da non perdere dentro al perimetro siciliano e lasciarvi anche qualche suggerimento circa i piatti tipici da cui è impossibile non lasciarsi trarre in tentazione.

Così facendo vi daremo qualche spunto per vivere al meglio le ferie estive 2021.

Sicilia – Cosa visitare e cosa mangiare

Le navi per la Sicilia sono numerosissime e super efficienti, motivo per il quale quest’isola è facilmente raggiungibile da tantissimi porti.

Chi sceglie la Sicilia deve assolutamente assaporare le prelibatezze gastronomiche del suo territorio e visitare almeno una volta, le attrazioni che andremo a suggerirvi.

Tra i posti più meritevoli di vista, in Sicilia, troviamo Palermo, il capoluogo ricco di bellezze storico culturali e popolata da tantissimi giovani. Tra le sue meraviglie troviamo il Teatro Massimo, il Palazzo dei Normanni e la Cattedrale della città.

A pochi chilometri dal capoluogo è possibile visitare Mondello, una città ricca di spiagge caraibiche e strade gremite di palazzi e ville in stile liberty.

Non da meno Catania, impreziosita da Piazza del Duomo, dai Faraglioni di Aci Trezza, imponenti e suggestivi e dalla vicinanza dell’Etna, che eruttando, la porta ad essere chiamata anche “la città nera”, in quanto viene continuamente sporcata dalla polvere delle sue pietre laviche.

Meritevole di visita sono anche Taormina e Siracusa, ricche di movida serale e organizzatissime dal punto di vista turistico. Siracusa inoltre vanta la presenza di un piccolo borgo, nell’isoletta di Ortigia.

Chi ama la natura invece, può optare per Cefalù, un borgo marinaro fatto di piccole stradine, archi e scorci romantici che danno direttamente sul mare. Un piccolo angolo romantico in cui scappare anche solo per un week-end.

Signorile, curata e ricca di storia è invece Noto, dove lo stile neoclassico crea un connubio perfetto insieme a quello barocco, più sontuoso e appariscente. In questa città è possibile visitare tanti palazzi nobiliari.

Non dimentichiamoci infatti che tutta la Val di Noto è inserita nella World Heritage List dell’UNESCO grazie aCaltagirone, Militello in Val di Catania, Catania, Modica, Noto, Palazzolo, Ragusa e Scicli.

Ovviamente la lista non termina qui, la Sicilia propone una lista infinita di cale e spiagge da vivere tutta la giornata o per poche ore, durante una sosta fugace.

Tutte rigorosamente con acque caraibiche e mozzafiato.

Sicilia – Non solo bellezza da vedere

La Sicilia non propone solo bellezze da vedere, ma anche da gustare!

Ne sono un esempio i dolci a base di pasta di mandorla, la cassata siciliana e la granita con brioche.

Al tavolo di un ristorante o di una trattoria tipica è impossibile non lasciarsi tentare da piatti salati come il Cous Cous di pesce, Pane e Panelle, il Busiati con l’Agghia Pistata e la Caponata di Melanzane.

Previous articleRiapre il Globe nel ricordo di Proietti
Next articleFesten