Home Cultura

Epifania: gli eventi della Capitale

SHARE
epifania romaRID

Dagli artisti di strada alla musica corale, tante le iniziative per la Befana

GLI EVENTI – Per l’Epifania un ricco calendario di eventi promossi dall’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale. Tutte le iniziative sono presentate all’interno della programmazione ‘Roma d’inverno. La cultura cambia stagione’. Teatro di strada, laboratori per bambini, Festival degli artisti di strada e della musica corale. Dai Fori, alla Città dell’Altra economia, a Piazza del Popolo e Rione Monti, sono tanti gli appuntamenti pensati per tutti. 

ALTRO NATALE – L’Altro Natale viene presentato alla Città dell’Altra Economia, all’interno dell’ex Mattatoio di testaccio. Dalle ore 10 alle 19, un villaggio interamente a misura di bambino e di famiglie, con una serie di attività pensate per alimentare la curiosità e le capacità dei bambini, facendoli accostare ai mondi dello sport, della letteratura, dell’alimentazione sana e di uno stile di vita sostenibile. Un calendario ricco di laboratori, animazioni, mostre, attività sportive e spettacoli per trascorrere le festività in modo divertente e intelligente. 

CHOIR WINTER FEST – Prosegue anche il festival della musica corale, con dei concerti alle ore 15,00 in Via del Corso presso la Chiesa SS. Andrea e Claudio dei Borgognoni. Con la Missa criolla del Coro Soñero Sostenible. Direttore Daniel Montes alle ore 16,30 nella Chiesa di S.Maria in Trivio. Poi la Polifonia del ‘900 del Coro Vivona, nella Sala Baldini nel Rione S.Angelo alle ore 18. La Lazy Duke Jazz Band alle 21 nella Chiesa S. Lorenzo in Panisperna darà invece vita al Jazzing Christmas.

BUSKERS IN TOWN – A Piazza del Popolo invece prenderà vita il primo festival busker metropolitano a cura dell’Associazione “Procult”. Musica, teatro, performer giocolieri e acrobati, illusionisti e contorsionisti in tutto il centro dai Fori al Tridente. Le esibizioni dalle 16 alle 18 a Piazza del Popolo, dalle 15.30 alle 18 in via del Corso, stessa ora per le esibizioni in via dei Fori Imperiali e in via degli Zingari nel Rione Monti. Invece dalle ore 11.30 in via dei Fori Imperialici sarà la grande parata di artisti di strada che partirà all’altezza di Largo Corrado Ricci, con spettacoli di danza, musica ed effetti pirotecnici. A Piazza Venezia ci sarà “Aires”, spettacolo di teatro di strada ispirato a “Il gabbiano Jonathan Livingston” con la danza aerea e la danza sui trampoli di Circos Criollo (Argentina), Circo Zofy (Svizzera) e Circo in scena (Italia). A cura dell’associazione “Osservatorio”. 

LE FESTE A REGINA COELI – Partendo dallo spettacolo Pinocchio imprigionato, realizzato con grande successo dai detenuti di Regina Coeli, si arriva ad un Pinocchio Liberato, ovvero un’altra versione di Pinocchio, con un ex detenuto attore. Pinocchio è un filo che unisce gli spazi aperti della festa con lo spazio chiuso del carcere che diventa luogo di produzione della cultura e del sociale. Ore 15.00 – Ara Pacis

LUDI MULTIFONICI – Ore 19.00, 20.00, 21.00, 22.00 ai Mercati di Traiano. Un’ambientazione musicale e visiva, realizzata con gli olofoni – proiettori sonori, che caratterizza lo spazio mettendo in evidenza, con luci e musica, alcuni elementi architettonici del sito.

LA DECIMA STANZA – Ore 19.30, 21.30, Mercati di Traiano, spettacolo itinerante liberamente ispirato al romanzo Gaspare, Melchiorre e Baldassarre di Michel Tournier, adattamento e drammaturgia Manuela Kustermann, regia di Enzo Toto. Il viaggio, vero filo rosso di tutta la rappresentazione è – attraverso l’esperienza dei Magi e soprattutto di Taor – la metafora del cammino interiore dell’uomo in ricerca. A cura de La Fabbrica dell’Attore -Teatro Vascello. (Ingresso libero e limitato a 30 spettatori a recita, prenotazione obbligatoria allo 060608).