Home Municipi Municipio VIII

Festa dell’Albero: una festa di restituzione

SHARE
alberitantiRID

Tanti gli eventi tra piantumazioni, riqualificazioni e flashmob

UNA FESTA DI RESTITUZIONE – La Festa dell’Albero quest’anno si configura come un momento di restituzione e di impego nei confronti degli ‘alberi monumentali’. Per questo l’Assessore all’Ambiente di Roma Capitale, Estella Marino alle 11,30 presenzierà alla cerimonia di restituzione dell’Alberone. Il leccio, simbolo e punto di ritrovo dell’intero quartiere, era caduto a seguito dei giorni di maltempo che hanno interessato la Capitale. 

UN FLASHMOB ALLA GARBATELLA – Altro interessante appuntamento è quello lanciato da Legambiente Garbatella nel Parco di via Rosa Raimondi Garibaldi. Un’iniziativa che si ripete da vent’anni alla quale, oltre all’Assessore alla Scuola, Paola Angelucci, parteciperanno circa 70 bambini delle scuole della zona: “Ognuna delle tre classi piantumerà un albero e imparerà a riconoscerne la specie, osservandone, accarezzandone e annusandone la corteccia, e le foglie – spiega Legambiente in un comunicato – Alle 12 il grande abbraccio collettivo, in segno di affetto e rispetto per la funzione fondamentale di questi esseri nella vita del nostro pianeta, che forniscono ossigeno, ombra, nutrimento e vita, assorbono le polveri sottili delle nostre città, nonostante i continui attacchi dell’uomo all’ecosistema. Subito dopo i ragazzi si disporranno in modo da formare con i propri corpi il tronco, i rami e i fiori di un grande albero. La performance sarà ritratta dal palazzo di fronte”. Un vero e proprio omaggio all’albero: “Piantare un albero è simbolo di radicamento e appartenenza al territorio. Cosa c’è allora di più simbolico dei bambini delle scuole che abbracciano gli alberi piantati dai cittadini? – dice Tommaso D’Alessio, presidente del Circolo Garbatella di Legambiente – Dopo una strenua difesa di questa area è giunto il momento di ringraziare e abbracciare queste piante, simbolo della rinascita di un quartiere e del sentire comune”.

IL PARCO SCHUSTER – Importanti iniziative anche nel quartiere San Paolo nell’VIII Municipio. Protagonista in questo caso il Parco Schuster, l’area verde che contorna la Basilica. L’assessore all’Ambiente, assieme alle autorità municipali, sarà presente alla donazione del primo di una serie di alberi che Radio Fregene Web destina alla riqualificazione di Parco. “Nasce così un ponte verde tra Roma Capitale e il Comune di Fiumicino” spiegano dal Capidoglio. Nello stesso Parco alle 15 anche l’ASD Ardita, vittima di un’aggressione nella scorsa giornata di campionato, donerà un albero, tornando “nel suo luogo d’origine per rilanciare un modello di calcio popolare, sociale e partecipativo, capace di aggregare anziché dividere, basando la sua esperienza sui valori decennali dell’antirazzismo e dell’antifascismo – spiegano il Presidente del Municipio VIII, Andrea Catarci e l’Assessore municipale all’Ambiente, Emiliano Antonetti – L’iniziativa si svolge all’interno di ‘Radici Popolari’, voluta su tutta Roma dall’Assessora Estella Marino”. Un momento anche per esprimere la solidarietà dell’istituzione municipale ai ragazzi della squadra: “che sono recentemente stati vittima di una vile aggressione di stampo neofascista perpetrata da una trentina di incappucciati, armati di spranghe e bastoni, in occasione di una partita in provincia”.