Home Rubriche Go Green

Il Municipio XI si schiera contro l’abbandono di cani e gatti

Unanime la decisione di programmare una campagna di sensibilizzazione

SHARE

I DATI SULL’ABBANDONO – Sono circa 130mila gli animali domestici abbandonati ogni anno in Italia. Si Stima che circa l’80% di questi muoia a causa di incidenti, fame o maltrattamenti. A fronte di questi dati il Municipio XI quest’oggi ha votato una mozione per istituire una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono di cani e gatti.

UN FENOMENO VERGOGNOSO – L’atto, presentato in prima battuta da Claudio Barocci della Lista Civica Roma Torna Roma, punta alla diffusione della ‘cultura del possesso responsabile’ degli animali domestici, oltre ad informare sulle pene che rischia chi abbandona cani o gatti (Legge 20 luglio 2004, n 189 Art 727). Lo stesso Barocci definisce questo impegno assunto all’unanimità dal Consiglio municipale come “una battaglia di civiltà, finalizzata alla sensibilizzazione dei cittadini verso un corretto comportamento nei confronti degli animali d’affezione, nel rispetto degli animali stessi e della collettività. Un fenomeno vergognoso – conclude – che deve trovare una pronta risposta e un forte contrasto anche e soprattutto da parte delle istituzioni. Senza distinzioni politiche”.

UNA TEMATICA ESTESA – L’atto è stato condiviso e firmato anche dal consigliere di Fdi, Valerio Garipoli, che ha lodato l’iniziativa e preso spunto da questa per allargare il dibattito su altre tematiche strettamente collegate all’abbandono e alla ‘cultura del possesso’ di un animale domestico: “Questa campagna può e deve avere una risonanza mediatica importante, anche perché sono molte le associazioni e i cittadini che ogni lavorano per la tutela degli animali – afferma Garipoli – Inoltre da questo primo atto deve ripartire il ragionamento sulle strutture come il Canile Comunale di Muratella e sulle aree cani, che devono essere oggetto di analisi in tutte le loro criticità”.

IL RISPETTO DEGLI ANIMALI – La mozione votata oggi impegna quindi la presidenza e la giunta municipale a “promuovere una campagna informativa contro l’abbandono”, si legge nel testo, “nel rispetto degli animali stessi e della collettività”.

LeMa

SHARE