Home Municipi Municipio IX

Castello della Cecchignola: sulla differenziata si torna indietro

La segnalazione di una nostra lettrice in merito al ritorno alla raccolta stradale a partire dal mese di settembre

CECCHIGNOLA – Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di una nostra lettrice a lettori@urloweb.com in merito alle criticità nella raccolta dei rifiuti nel quartiere Castello della Cecchignola. In questo quadrante infatti da settembre si tornerà alla raccolta stradale, rispetto alla differenziata condominiale (parzialmente) realizzata fino ad ora.

“Ennesima sconfitta dei cittadini che osservano le regole e vittoria dei prepotenti.

Ads

Nel nostro quartiere alcuni condòmini non vollero i bidoncini all’interno dei loro spazi condominiali, con la scusa di non avere posto, e li buttarono per strada. L’Ama durante questi anni invece di multarli ogni giorno ha spostato i bidoncini varie volte con il solo risultato di avere discariche a cielo aperto.

Contemporaneamente altri condòmini si sono attenuti alle regole: hanno realizzato degli appositi spazi interni, installato aperture elettriche con codice per Ama ai cancelli etc.

Ora sui nostri cancelli è apparso l’avviso dell’AMA che da settembre ritireranno i bidoncini e aumenteranno i cassonetti stradali.

Quindi oltre al danno (sia ambientale che economico per le spese sostenute) la beffa di vedere vincenti i prepotenti incivili.

Quanto si deve ancora sopportare?”

Anna Avallone

Continuate ad inviarci le vostre segnalazioni a lettori@urloweb.com

Red

Previous articleRifiuti: il primo camion nella discarica di Albano
Next articleCovid-19: nel Lazio i nuovi contagi delle ultime 24 ore sono 421