Home Municipi Municipio VIII

Garbatella: chiude “La tana del libro”, un pezzo di quartiere che se ne va

In tanti esprimono la loro vicinanza alla titolare. Ciaccheri: “segnale di allarme, crisi economica e di settore inedita, serve un'inversione di tendenza”

GARBATELLA – Quando un negozio di quartiere chiude è come se andasse perso un pezzetto dell’identità della comunità che lo abita. Ma quando a cessare l’attività è una piccola libreria allora il dolore è ancora più grande. “Con la morte nel cuore vi annunciamo la chiusura dopo più di 40 anni di onorata carriera, della piccola libreria di quartiere La tana del libro”. È così che sui social la titolare Alessandra ha annunciato la decisione di chiudere i battenti dopo 40 anni di lavoro al civico 243 della Circonvallazione Ostiense.

LO SVUOTATUTTO

Sempre la titolare ha poi annunciato la volontà di svuotare il negozio, applicando fino al 30 giugno sconti sui libri fino al 70%. Un’occasione per visitare questo negozio un’ultima volta, ma sempre sui social, sono molti i cittadini, affezionati clienti, che hanno espresso il loro rammarico per questa chiusura. C’è chi ricorda un episodio e chi invece semplicemente la cortesia e la preparazione di Alessandra.

Ads

UN TAVOLO PER LE LIBRERIE INDIPENDENTI

Tra i tanti ad esprimere la sua vicinanza ad Alessandra, c’è anche il Presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri, che punta a portare la crisi delle piccole librerie fino in Capidoglio: “È un segnale di allarme, come questa libreria e tante altre librerie della nostra città stanno soffrendo una crisi economica e di settore inedita, serve un’inversione di tendenza per cui chiederemo al Sindaco Gualtieri, all’Assessora Lucarelli e  all’Assessore Gotor, l’apertura di un tavolo straordinario cittadino a sostegno delle librerie di quartiere, luoghi privati che svolgono una funzione pubblica essenziale per la nostra città – ha commentato Ciaccheri – Accanto ai Municipi va promosso uno sforzo straordinario della città per sostenere le librerie di quartiere”.

LeMa

Previous articleTananai
Next articleTorna la Notte Bianca di Monteverde: sabato 28 maggio dalle 16 a tarda notte