Home Cultura Meraviglie e Misteri di Roma

Giornata della Memoria: in Municipio VIII tante iniziative per ricordare il futuro

Dalla commemorazione al Ponte Spizzichino fino all’incontro con Edith Bruck al Palladium, una Giornata della Memoria ricca di appuntamenti

MUNICIPIO VIII – Tante le iniziative messe in campo dal Municipio VIII per la giornata della Memoria del 27 gennaio, molte delle quali realizzate, ci spiega il minisindaco Ciaccheri, “con il coinvolgimento delle istituzioni e delle comunità territoriali, della comunità ebraica, dell’ANPI e delle scuole del nostro territorio. Abbiamo l’onore e l’onere, come dice David Grossman, di “ricordare il futuro”, di tenere vivo un ossimoro irrinunciabile, quel ponte tra ciò che è stato e ciò che non dovrà più essere – e ancora – Prendere in mano il testimone di una memoria che passa di generazione in generazione. Un ponte, appunto, per ricordare e restare umani, sempre”.

IL CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI

Tante le iniziative in programma per il 27 gennaio 2022

Ads

Ore 10.00 – Cerimonia in ricordo di Settimia Spizzichino presso il Ponte Spizzichino (incrocio Via Pullino – Circ.ne Ostiense). Parteciperanno alla cerimonia il vice presidente della Regione Lazio, Daniele Leodori, il presidente provinciale dell’Anpi, Fabrizio De Sanctis, l’Assessore alla Memoria della Comunità Ebraica di Roma, Massimo Finzi, Elio Limentani, storico della Shoah e Miriam Spizzichino, nipote di Settimia.

Ore 10.30 – Piantumazione di un Ulivo nel “Giardino dei Giusti” della scuola Macinghi Strozzi.

Ore 10.00-11.30 “Ri – Cordare è un esercizio del cuore” evento organizzato dall’associazione Donne di Carta presso la Biblioteca ARCIPELAGO, in via Benedetto Croce 50.

Ore 13.00 Inaugurazione della “Panchina della Memoria” Via Mario Musco n. 52-54 evento organizzato dal Comitato di Quartiere Montagnola.

Ore 18 – Concerto della Memoria, organizzato dall’Università Roma Tre: Roma Tre Orchestra rappresenterà le musiche del compositore austriaco Viktor Ullmann deportato e messo a morte nel Campo di Auschwitz. Presso l’Aula Magna di Via Ostiense, 234 ex Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università RomaTre

Ore 20 – Promosso dalla fondazione Museo della Shoa: Dialogo con Edith Bruck, scrittrice e sopravvissuta ai campi di sterminio. Incontro condotto dalla giornalista Francesca Nocerino, vicedirettrice del Tg2, si aprirà con un monologo di Stefano Massini, letture delle sue poesie da parte di Micol Pavoncello e intermezzo musicale di Miriam Meghnagi. Presso il Teatro Palladium in Piazza Bartolomeo Romano 8.

Red

Previous articleParco Tevere Magliana, un bene da valorizzare e far conoscere
Next articleGiornata della Memoria, Municipio XI: “È avvenuto, quindi può accadere di nuovo”