Home Municipi Municipio VIII

Municipio VIII: partiti 21 centri estivi per 1500 bambine e bambini

Le iniziative degli spazi educativi integrati del Municipio VIII sono partite lunedì 14 giugno e proseguiranno per tutta l’estate

MUNICIPIO VIII – Sono partite lunedì le prime attività dei centri estivi 2021 del Municipio VIII, in 21 spazi diversi distribuiti su tutto il territorio municipale. “Un’operazione – ha commentato il Presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri – condotta in prima persona e senza soste dalla nostra Assessora alla Scuola Francesca Vetrugno – e ancora – Un lavoro realizzato grazie al supporto dei nostri uffici municipali a garanzia di un servizio fondamentale volto alle più piccole e ai più piccoli della nostra comunità”.

Ads

I NUMERI DEI CENTRI ESTIVI

È l’assessora alle Politiche Scolastiche, Francesca Vetrugno, ad elencare i numeri di questa iniziativa estiva lanciata anche quest’anno dal Municipio VIII: “Si tratta di 21 diversi spazi educativi integrati, pronti ad ospitare 1500 bambine e bambini a condizioni agevolate. Inoltre – aggiunge Vetrugno – sono 70 le bambine e i bambini diversamente abili che avranno a disposizione l’operatore di supporto. Un servizio fondamentale rivolto alle più piccole e ai più piccoli della nostra comunità”.

LE ATTIVITÀ DEI CENTRI

Tutte le attività degli spazi educativi integrati sono state raccolte in una pagina Fecebook che servirà anche a tenere traccia delle iniziative e del percorso di questo progetto che proseguirà per tutta l’estate. Si tratta di spazi dedicati alla musica, all’orto, allo sport, al teatro e al lavoro manuale. Tutte attività pensate e realizzate nel più completo rispetto delle disposizioni contro la diffusione del Covid-19.

Red

Previous articleProsegue il processo di riqualificazione di Corviale
Next articleMontagnola: salta anche il secondo appuntamento con gli Europei 2020