Home Municipi Municipio VIII

Piazza dei Navigatori: i portici diventano bivacco notturno

La segnalazione al nostro giornale e l’appello alle istituzioni per risolvere la situazione

SHARE

NAVIGATORI – Riceviamo a lettori@urloweb.com una segnalazione relativa all’aumento di senza fissa dimora che trovano rifugio sotto i portici di piazza dei Navigatori. È il coordinatore di Forza Italia in Municipio VIII, Paolo Barbato, a presentare una situazione preoccupante che nelle ultime settimane sta interessando piazza dei Navigatori.

La comunicazione, oltre che al nostro giornale, è stata inviata alla Sindaca Raggi, al presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri e anche all’assessora municipale alle Politiche Sociali, Alessandra Aluigi.

Diversi concittadini residenti nel complesso di Piazza dei Navigatori ci hanno segnalato la presenza di circa una dozzina di nostri concittadini che in evidenti condizioni di estrema fragilità trascorrono tutte le ore notturne su giacigli di fortuna sotto i portici di Piazza dei Navigatori.

Il numero di senza fissa dimora è aumentato in queste ultime settimane post Covid-19 con una presenza di cittadini stranieri che si servono come riparo notturno delle aree antistanti le attività commerciali presenti nella Piazza.

Abbiamo personalmente effettuato più di un sopralluogo per verificare se le segnalazioni giunte al nostro Coordinamento fossero veritiere e si è constatato che la presenza segnalata è effettivamente verificabile durante tutte le ore notturne da parte di cittadini che riposano su giacigli di fortuna fino a lasciare la stessa Piazza verso le ore 7 circa.

Nelle aree attigue alla piazza (giardini e vialetti) sono state trovate anche deiezioni e rifiuti e tracce evidenti di bivacco notturno e purtroppo negli ultimi giorni ci sono stati segnalati episodi di microcriminalità.

Nel segnalare nuovamente tale situazione si sollecitano le Istituzioni competenti ed in Indirizzo nel porre in essere ogni ritenuta utile azione per affrontare queste difficili situazioni di fragilità consegnando ai concittadini alloggi idonei per il riposo notturno e salvaguardare cosi oltre la salute e igiene pubblica anche il decoro”.

Continuate ad inviare le vostre segnalazioni a lettori@urloweb.com

Red