Home Municipi Municipio VIII

Una nuova vita per il Mercato di via Passino?

Tratto da Urlo n.193 settembre 2021

GARBATELLA – Con la fine dell’estate si apre un nuovo atto nella vicenda che vede collegati gli operatori del mercato in sede impropria di via Santa Galla, quelli del Farmer’s Market e la struttura del Mercato di via Passino nel cuore della Garbatella. Negli ultimi mesi abbiamo seguito attentamente i possibili sviluppi della vicenda: da un lato c’è il progetto proposto dal Municipio VIII al Comune per la realizzazione di un vero e proprio mercato in via Santa Galla (sulla carreggiata opposta a quella attualmente occupata dai box); dall’altro il Farmer’s Market, sfrattato dalla struttura di via Passino (a causa di mancati lavori di adeguamento), in attesa di un nuovo bando (dato che quello del 2019 è stato ritirato in autotutela dal Comune).

Ads

LA SINDACA RISPONDE

E la vicenda di Santa Galla è tornata sotto i riflettori dopo le affermazioni della Sindaca Raggi, durante l’appuntamento online del venerdì “La Sindaca Risponde”. La prima cittadina ha parlato di lavori fermi poichè “il Municipio ha presentato una variante che non è stata approvata perchè avrebbe compromesso completamente la viabilità del quartiere”. Dopo la bocciatura, sempre secondo la Sindaca, “il Municipio deve trovare un’altra soluzione, noi possiamo fare ben poco. Ma i fondi ci sono, li abbiamo già stanziati”, cioè circa 2 milioni di euro previsti dal Municipio VIII. Una posizione attaccata dall’Assessore municipale al Commercio, Leslie Capone, che si è detto stupito “dalla dichiarazione della Sindaca sulla responsabilità del Municipio, il quale tra l’altro è stato l’unico a crederci sempre”. Il progetto in questione, infatti, era stato sottoposto ai dipartimenti capitolini, i quali hanno impiegato diverso tempo per dare una risposta (oltre un anno). Inoltre dall’assessorato allo Sviluppo Economico e dalla Polizia Locale si dicono favorevoli, mentre i dipartimenti Urbanistica e Mobilità hanno risposto solo nei primi mesi del 2021 ponendo una serie di questioni. “Anche se la competenza è del Municipio – seguita l’assessore Capone – non si può aspettare un anno e mezzo per una risposta, così abbiamo pensato di fare il procedimento inverso”: la richiesta del Municipio è stata quella di un incontro tra tutti gli attori coinvolti per valutare una opzione condivisa su cui lavorare. Ma “purtroppo – seguita Capone – ci hanno risposto solo dall’Assessorato allo Sviluppo Economico, e senza gli altri è inutile proseguire”.

L’ATTO VOTATO IN MUNICIPIO

Così, in attesa che sia la prossima Amministrazione a prendere in carico un problema che si protrae dal 2002, il Consiglio Municipale intanto ha votato un atto per chiedere il rientro di tutti gli operatori (Santa Galla e Farmer’s Market) all’interno della struttura di via Passino. L’idea, spiegano dal Municipio VIII, è quella di recuperare funzioni adatte a questo spazio, per farlo vivere tutti i giorni della settimana. Naturalmente ci sarà da far fronte ai lavori di adeguamento della struttura che, nel bando poi ritirato, erano stati indicati in carico agli operatori. “L’amministrazione – conclude Capone – dovrebbe decidere che il mercato è una priorità e realizzare gli interventi”.

LE VOCI DEL MUNICIPIO VIII

Anche dal centro destra non mancano le voci a favore della riapertura di questo spazio: “Deve essere una priorità per questo territorio. In tutta la città c’è bisogno di maggiore attenzione a queste realtà, vera spina dorsale del commercio di prossimità e anima dei quartieri”, dichiara il consigliere Fi, Simone Foglio. Anche il capogruppo del M5S, Enrico Lupardini, spiega come questa proposta, “votata in consiglio, potrebbe rispondere alle necessità del quartiere, concludendo delle vicende che si sono protratte troppo a lungo”.  È poi lo stesso minisindaco, Amedeo Ciaccheri, a sottolineare come queste siano “ferite da rimarginare al più presto con il pieno funzionamento del Mercato Passino, sgomberato e disastrosamente chiuso dalla Sindaca”.

Leonardo Mancini

Previous articleChe fine farà l’Acquario dell’Eur?
Next articleMunicipio XI: Principessa Arvalia, la gatta mascotte del territorio, ricoverata in clinica