Home Notizie Cronaca Roma

Per i funerali di Gigi Proietti sarà lutto cittadino

Intanto si inizia a parlare dell’intitolazione di un luogo simbolo alla memoria dell’artista

SHARE

ROMA – Già dalle prime ore del mattino sono stati tantissimi i cittadini che si sono recati fuori la clinica Villa Margherita dove era ricoverato Gigi Proietti. Fiori, messaggi e tanta commozione ha accompagnato la giornata dei romani e anche la Sindaca Virginia Raggi nella tarda mattinata si è recata alla Clinica.

IL LUTTO CITTADINO

Per il giorno dei funerali, ha assicurato la Sindaca, verrà proclamato il lutto cittadino nella Capitale. Le esequie non sono state ancora fissate, ma stando a quanto si apprende potrebbero essere svolte in forma pubblica. Sempre nel rispetto delle norme anti Covid i romani potranno quindi dare il loro saluto all’attore che tanto ha rappresentato la romanità.

UN LUOGO IN MEMORIA DI PROIETTI

In queste ore si sono susseguiti i messaggi di cordoglio dal mondo della cultura e dalla politica, mentre a Roma si inizia già a pensare all’intitolazione di un luogo simbolo alla memoria di Proietti. Sono già state avanzate alcune ipotesi, come quella espressa dal Dem Marco Palumbo che immagina sia il Globe Theatre, del quale l’attore è stato direttore artistico, il luogo più adatto ad onorarne la memoria.

Red