Home Notizie Cronaca Roma

Maltempo: chiuse le banchine del Tevere, i Vigili del Fuoco salvano un clochard

L’uomo era rimasto bloccato a causa della piena all’altezza di Ponte Palatino. In giornata il fiume dovrebbe raggiungere i 10 metri

SHARE

MALTEMPO – Prosegue l’allerta per il maltempo nella Capitale. Le piogge degli ultimi giorni hanno reso il Tevere osservato speciale in queste ore. In mattinata infatti i Vigili del Fuoco sono stati impegnati per assicurare alcune piattaforme all’altezza di Ponte Umberto Primo.

CHIUSI GLI ACCESSI

A causa dell’innalzarsi del livello del Tevere sono stati chiusi gli accessi alle banchine già da domenica. La previsione è che nella giornata di oggi il Tevere possa arrivare a 10 metri, rimanendo in regime di “morbida”. Sono già esondati invece l’Aniene nelle campagne di Vicovaro, e il Liri, i cui livelli stanno però già scendendo e tornando alla normalità.

IL SALVATAGGIO

Questa mattina alle 8.30 i Vigili del Fuoco sono intervenuti in soccorso di un clochard rimasto bloccato sugli argini del Tevere a causa della piena del fiume all’altezza di Ponte Palatino. L’uomo è stato recuperato in discrete condizioni e affidato alle cure del 118.

Red