Home Notizie Cronaca Roma

Roma: annullato il concertone di Capodanno al Circo Massimo

Assessore Onorato: “In questo momento la nostra priorità è la salute dei romani”

ROMA – Salta il concertone di Capodanno al Circo Massimo, l’intento dell’Amministrazione è quello di evitare assembramenti per salvaguardare la salute dei romani. “Era tutto pronto per celebrare il Capodanno in grande stile e riportare Roma al centro dei grandi eventi – ha comunicato in una nota l’Assessore Alessandro Onorato – Avevamo scelto per la ripartenza alcuni grandi artisti romani, una location spettacolare come il Circo Massimo e un’organizzazione impeccabile per la sicurezza”.

IL CONCERTONE ANNULLATO

Purtroppo anche le attenzioni organizzative riservate a questo evento non sono bastate. Così gli artisti attesi per la notte di San Silvestro non potranno calcare il palco di Circo Massimo: “Coez, Blanco e Tommaso Paradiso avrebbero garantito una grande partecipazione di pubblico e l’interesse di tutti i media nazionali – seguita Onorato – Ma in questo momento la nostra priorità è e deve essere quella di salvaguardare la salute dei romani e evitare assembramenti che possono aggravare una situazione pandemica che, pur sotto controllo, presenta aspetti preoccupanti”.

Ads

IL PARERE DELLE AUTORITÀ

La decisione è maturata dopo aver ascoltato il parere delle varie autorità competenti in merito, oltre naturalmente la Prefettura. “In questo momento – conclude l’Assessore – non possiamo che anteporre la salute di tutti ad un’opportunità importante di ripartenza che sono convinto non tarderà ad arrivare. Appena la situazione lo consentirà ci muoveremo immediatamente per far tornare Roma ad essere il palcoscenico più importante del nostro Paese per i grandi eventi di spettacolo“.

Red

Previous articleSan Paolo: piantati 80 frassini in via Alessandro Severo
Next articleParco del Forte Ardeatino, slitta ancora la riqualificazione