Home Notizie Cronaca Roma

Covid-19: 100mila prenotazioni in 24 ore per i vaccini degli over 80

Le prime somministrazioni partiranno l’8 febbraio

SHARE

ROMA – Anche se non sono mancate delle difficoltà iniziali per la prenotazione della vaccinazione anti-covid per gli over 80 del Lazio, adesso il sistema sembra stare andando a regime. Naturalmente la quantità di accessi continua a mettere a dura prova la piattaforma, ma dalla Pisana fanno sapere che alle 11.00 di questa mattina sono state toccate le 100mila prenotazioni.

GUARDA IL VIDEO-APPROFONDIMENTO VACCINI E SULLE VARIANTI DEL COVID-19

100 MILA PRENOTAZIONI IN 24 ORE

Un risultato interessante, soprattutto perché raggiunto in 24 ore. in pratica un anziano su quattro ha già una prenotazione per la vaccinazione e per il richiamo. Delle 100mila prenotazioni circa 64mila fanno riferimento alla Capitale, 3.530 a Frosinone, 8.231 a Latina, 4.645 a Viterbo e 838 a Rieti.

IL COMMENTO DALLA REGIONE

“A distanza di 24 ore dall’attivazione del servizio andiamo verso le 100 mila prenotazioni, un anziano su quattro nel Lazio ha già la sua prenotazione della prima e anche della dose di richiamo – commenta l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato – È uno sforzo organizzativo imponente, siamo la prima Regione ad averlo fatto, abbiamo pagato sicuramente un duro battesimo del fuoco, ma sta procedendo velocemente verso l’obiettivo che è quello di fornire entro una settimana a tutti gli over 80 della Regione la loro doppia prenotazione. Rivolgo un invito a chi non è riuscito a prenotarsi nella giornata di ieri a farlo nei prossimi giorni poiché, come abbiamo detto, le prenotazioni rimarranno attive per i prossimi mesi – e ancora – La macchina per tutelare i nostri anziani è partita e l’8 febbraio inizieranno le prime somministrazioni che andranno così ad aggiungersi ai circa 14 mila over 80 già vaccinati”.

LA PRENOTAZIONE

Al momento della prenotazione viene già comunicato il luogo dove presentarsi, il giorno e l’orario, inoltre via SMS viene inviato un codice della prenotazione, mentre 72 ore prima della vaccinazione verrà inviato un nuovo SMS per ricordare l’appuntamento. Chi per un qualsiasi motivo non possa presentarsi il giorno indicato sulla prenotazione è tenuto a comunicarlo, così da evitare rallentamenti.

Red