Home Cultura Cinema

La ragazza del treno

SHARE
cinema 140 - la ragazza del treno

Una trasposizione che non tradisce il best-seller da 13milioni di copie

Adattamento cinematografico del libro che in appena 21 mesi ha venduto oltre 13 milioni di copie in tutto il mondo. Emily Blunt, che nel 2017 vedremo come protagonista nell’attesissimo film sui “Miei Mini Pony” (sic), è la tormentata protagonista di un racconto che riesce a coinvolgere, appassionare e turbare. Treni, traumi, triangoli e tragedie: “La ragazza del treno” potrebbe riassumersi in questa mitragliante allitterazione di “tr”. Il sesto film di Tate Taylor, già regista di “Get on up – La storia di James Brown”, è un travolgente thriller che intrappola lo spettatore e lo trasporta nelle profondità più recondite e oscure della psiche umana. La trasposizione non tradisce l’originale punto di partenza, riuscendo a presentare fedelmente sul grande schermo il senso di angoscia e oppressione.

Regia: Tate Taylor
Sceneggiatura: Erin Cressida Wilson
Interpreti: Emily Blunt, Haley Bennett, Rebecca Ferguson, Justin Theroux, Luke Evans, Allison Janney, Edgar Ramirez, Lisa Kudrow, Laura Prepon

(USA 2016)

Simone Dell’Unto