Home Municipi Municipio IX

Filobus Laurentina: mezzi in strada a marzo

Assegnata la gara per la manutenzione, potrebbe presso riprendere il servizio fermo dal maggio 2020

LAURENTINA – Ancora una volta ci troviamo a dare conto di un annuncio che parla del ritorno in strada del filobus sul Corridoio della Mobilità di via Laurentina. Dopo le molte scadenze disattese l’elemento che questa volta farebbe ben sperare (riportato quest’oggi dalle pagine romane del Messaggero) è l’assegnazione della gara per la manutenzione dei 45 mezzi fermi nel deposito di Tor Pagnotta (destinati anche alle altre linee filobus della Capitale). Grazie a questa gara infatti, dal prossimo mese di marzo, potrebbero tornare in servizio i filobus, infatti la ditta, l’unica che ha risposto alla gara (bandita da Atac il 20 settembre scorso) con un’offerta di poco meno di 14 milioni di euro, si occuperà della manutenzione dei mezzi per i prossimi 5 anni.

GLI ANNUNCI DISATTESI

Dal maggio 2020, momento in cui i filobus sono rimasti fermi in attesa del ripristino delle operazioni di manutenzione. In più occasioni gli annunci dell’amministrazione sul ritorno in strada dei mezzi sono stati puntualmente disattesi. Inizialmente era stato indicato il giugno 2020, poi settembre, novembre (con la promessa di un appalto-ponte) e infine dicembre. Nel febbraio 2021 l’assessorato alla Mobilità di Roma Capitale parlò di aprile, mentre le ultime notizie parlavano di un contratto di manutenzione della durata di 1 anno, da firmare nei primi giorni di giugno, con due distinte società, una per i lavori di natura meccanica e una per l’area elettrica ed elettronica. Ma anche l’estate è passata senza che i mezzi siano tornati in strada. Pensare che nei mesi scorsi, per aumentare il flusso di mezzi pubblici sul quadrante vista la capienza ridotta imposta dalle norme anti covid, si è derogato alle regole del corridoio, che non permetterebbero il transito a mezzi ordinari, ma solo a trazione elettrica.

Ads

I TEMPI DELLE MANUTENZIONI

Ora, dopo l’assegnazione della gara, i tecnici potranno mettere le mani sui mezzi fermi nel piazzale di Tor Pagnotta dal maggio 2020. Sicuramente la manutenzione porterà via alcune settimane, visto che per oltre 20 mesi i filobus sono rimasti fermi alle intemperie.

Red

Previous articleBATCAVERNA con RAVEABILLY
Next articleMunicipio XI: riaperti solo due centri anziani su otto