Home Municipi Municipio VIII

Impianto sportivo G. Castello: dal Campidoglio l’ok all’intitolazione a Francesco Valdiserri

L’impianto sportivo comunale su via C. Colombo porterà il nome del ragazzo investito e ucciso la notte del 20 ottobre

SAN PAOLO – Anche l’Assemblea Capitolina ha dato il suo benestare all’intitolazione dell’impianto sportivo comunale della Polisportiva G. Castello sulla via Cristoforo Colombo alla memoria di Francesco Valdiserri, il giovane investito la notte del 20 ottobre sulla via Cristoforo Colombo, proprio di fronte al campo.

LA MOZIONE IN MUNICIPIO VIII

L’iniziativa è partita da una mozione votata all’unanimità dai consiglieri del Municipio VIII il 9 novembre scorso. Il documento che richiedeva l’intitolazione è stato presentato dal gruppo municipale Sinistra Civica, dal Partito Democratico e dalla Lista Civica per Gualtieri, per essere poi sottoscritto da tutte le altre forze politiche che compongono il Consiglio municipale.

Ads

L’OK DAL CAMPIDOGLIO

Nella giornata di ieri è stata l’Aula Giulio Cesare a dare il suo benestare alla presenza anche dei genitori e degli amici di Francesco, oltre ai docenti del Liceo Classico Socrate e ai dirigenti della società sportiva. “Un luogo di aggregazione importante per la comunità dell’VIII Municipio e della città si appresta quindi a portare il nome alla memoria di un giovane innocente che ha perso la vita in maniera tragica, a commemorazione e testimonianza di tutte le vittime della strada – ha commentato in serata con una nota il minisidaco del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri – La Polisportiva G. Castello rappresenta il luogo migliore per portare il nome di Francesco anche e soprattutto per l’alto impegno sociale e sportivo che quotidianamente mette in campo

Redazione

Previous articleRifiuti: i Radicali propongono un referendum sul termovalorizzatore
Next articleMontagnola: la Settimana contro la violenza sulle donne