Home Municipi Municipio XI

Municipio XI: il 9 aprile si vota sulla sfiducia a Torelli

Il parlamentino di via Mazzacurati sarà chiamato al voto sulla mozione di sfiducia promossa dai gruppi d'opposizione

SHARE
municipio xi seduta

MUNICIPIO XI – La data per la votazione della mozione di sfiducia nei confronti del minisindaco Mario Torelli è stata fissata. La seduta del Consiglio Municipale si terrà martedì 9 aprile a partire dalle 9,30 nel parlamentino di via Mazzacurati al Corviale.

LA SFIDUCIA – A comunicarlo sono ancora una volta i consiglieri di opposizione, che parlano della riunione dei capogruppo di ieri che ha fissato questa data. “Avremmo preferito una convocazione più ravvicinata, avevamo infatti proposto il 2 aprile -spiegano i consiglieri d’opposizione – ma la sostanza non cambia: il 9 aprile in Consiglio municipale i 13 consiglieri di opposizione approveranno la mozione di sfiducia. Finirà così un’amministrazione lontana dai cittadini e completamente incapace di dare risposte al territorio”.

IL VOTO – Per ottenere la sfiducia i membri delle opposizioni e del gruppo misto dovranno votare congiuntamente il testo senza nessuna defezione. Al voto per il Pd ci saranno i consiglieri Maurizio Veloccia, Claudio Barocci, Giulia Fainella, Gianluca Lanzi e Angelo Vastola; nel gruppo misto i quattro ex grillini Gianluca Martone, Mirko Marsella, Maria Cristina Restivo e Francesca Sappia; da Fdi Valerio Garipoli e Marco Palma; Daniele Calzetta di Fi e Daniele Catalano della Lega.

LA CRISI NELLA MAGGIORANZA – La mozione di sfiducia è stata presentata dai consiglieri d’opposizione il 15 marzo scorso, dopo la fuoriuscita dal M5s di Francesca Sappia. Con l’iscrizione della consigliera al gruppo misto si è quindi aperta la possibilità di crisi per il Movimento, non più in netta maggioranza all’interno del parlamentino. Nei giorni scorsi poi è arrivata la certezza che tutti e 13 i consiglieri d’opposizione avrebbero votato positivamente il documento, aprendo le porte al commissariamento dell’ente municipale.

LeMa