Home Notizie Città Metropolitana

Covid Lazio: 350 i casi nelle ultime 24 h. Rapporto positivi/tamponi all’1,6%

In calo ricoveri e terapie intensive. Da oggi è possibile accedere alla vaccinazione anche senza prenotazione

ROMA – Nelle ultime 24 ore nel Lazio, su 6.744 tamponi e 14.590 antigenici, per un totale di 21.334 test, sono stati registrati 350 nuovi casi positivi (+67). I casi registrati sono 92 in meno rispetto a mercoledì 25 agosto. I decessi sono 3 (-2), 448 i ricoverati (-14), 71 le terapie intensive (-1) e 838 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è oggi quindi all’1,6%. A Roma città i casi sono 108. La Regione Lazio ha fatto poi sapere che sono in calo i ricoveri e le terapie intensive, diminuiscono i casi su base settimanale a conferma dell’efficacia della campagna vaccinale”.

LA CAMPAGNA VACCINALE

Nel Lazio, ha comunicato oggi la Pisana nell’odierno bollettino sulla situazione della diffusione del Covid nella Regione, sono 4 milioni i cittadini che hanno completato il percorso vaccinale: il 77% dell’intera popolazione over 12 anni è immunizzato. Da oggi è possibile accedere alla vaccinazione anche senza la prenotazione: buona l’adesione nel primo giorno dell’iniziativa, con oltre 5mila vaccinazioni, con punte di più del 30%. Per aderire ed effettuare la vaccinazione è possibile accedere agli hub senza prenotazione, avendo con sè con la tessera sanitaria.
Intanto a Latina sono stati immunizzati oltre 9mila cittadini di origine asiatica, più di 7mila della comunità Sikh. A parlarne è stato sempre oggi in una nota l’Assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato: “Nella provincia di Latina sono stati vaccinati oltre 9mila cittadini di origine asiatica. In particolare, 7.432 persone della comunità sikh, 819 provenienti dal Bangladesh, 228 dalla Cina, 243 dalle Filippine e 373 dal Pakistan. Nel mese di giugno – ha spiegato D’Amato – abbiamo iniziato un ciclo di vaccinazioni itineranti che nella provincia pontina ha dato grandi risultati relativamente alla richiesta spontanea di vaccinazione della popolazione asiatica, soprattutto sikh, si tratta in prevalenza di lavoratori agricoli della zona che hanno voluto sfruttare questa importante occasione per mettersi in sicurezza. Oltre che presso i camper organizzati dalla Asl, le vaccinazioni hanno avuto un grande riscontro anche nei centri vaccinali”. Per questo ottimo risultato, ha concluso l’Assessore, “voglio ringraziare tutti i professionisti della Asl di Latina che con grande spirito di servizio e impegno stanno contribuendo al buon andamento della campagna vaccinale”.

Ads

In programma invece per venerdì 3 settembre a Piazza Vittorio a Roma ‘Vaccinati e Scendiamo in Campo’ in collaborazione con il Coni Lazio, la Federazione medici sportivi e la Polizia di Stato – servizio sanitario. L’obiettivo dell’iniziativa, ha spiegato la Regione, è quello di sensibilizzare alla vaccinazione dal mondo dello sport.

Continuano gli Open Day Junior (12-17 anni):
Asl Roma 4: il 4 settembre dalle ore 8:30 alle 19 presso hub porto di Civitavecchia, casa della salute di Ladispoli, PVT Fiano Romano, PVO Padre Pio e PVT Rignano.
Asl Roma 5: sabato 4 settembre dalle 14:00 alle 20:00, domenica 5 settembre dalle 9:00 alle 14:00 a Tivoli presso le Scuderie Estensi;
Asl di Rieti: 4 e 5 settembre VAC-cinema, con Asl Rieti e Fondazione Varrone, chi si vaccina va al cinema gratis. L’OPEN DAY è dedicato ai ragazzi tra i 12 e i 18 anni con somministrazione del vaccino Pfizer senza prenotazione. Vaccinazione estesa anche al personale docente e non docente. Dalle 15:00 alle 21:00 presso l’ex Chiesa San Giorgio.
Ecco le prossime date in programma invece degli Open Day Over 12:
Asl Roma 1: dal 25 agosto al 3 settembre presso centro vaccinale San Giovanni Addolorata (via Merulana 143), accesso libero senza prenotazione dalle 8:00 alle 20:00 con ultimo ingresso ore 19;
Asl Frosinone: dal 19 agosto in poi dalle 8:30 alle 16:30 presso la casa della salute di Pontecorvo (FR).

Open Day Over 18:
– Asl Rieti: dal 27 agosto al 30 settembre vaccinazioni J&J over 18 anni senza prenotazione dalle ore 9:00 alle 14:00 presso la Caserma Verdirosi.

I DATI DALLE ASL DI ROMA E DEL LAZIO

Asl Roma 1: 27 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Asl Roma 2: 57 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Asl Roma 3: 24 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso.

Asl Roma 4: 28 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Asl Roma 5: 26 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 0 decesso.

Asl Roma 6: 59 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso.

Nelle province si registrano 129 nuovi casi:

Asl di Frosinone: si registrano 33 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Asl di Latina: si registrano 40 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Asl di Rieti: si registrano 21 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Asl di Viterbo: si registrano 35 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso.

Red

Previous articleAl via i nidi Capitolini, critiche per la gestione dei green pass
Next articlePulizia delle strade: a Garbatella è richiesta più attenzione