Home Rubriche Go Green

EUR con la Formula E arrivano le potature di 180 alberi in viale Europa

Gli organizzatori dell'E Prix: “Il quartiere ci ospita, vogliamo essere buoni vicini”

SHARE

EUR – Gli interventi per allestire il percorso del secondo E Prix della Capitale (14 aprile) sono partiti già nella notte tra domenica 31 marzo e il 1 aprile. Fino al 21 aprile all’interno del quartiere Eur ci saranno varie chiusure e deviazioni, necessarie per le operazioni di allestimento e disallestimento della gara.

LE POTATURE – Allo stesso modo in questi giorni anche viale Europa subirà alcune chiusure con i nastri gialli, ma in questo caso il motivo riguarda le potature di 180 alberi. La buona notizia è stata diffusa dall’Associazione Ripartiamo dall’Eur: “Un disagio di 48 ore in cambio però di una buona notizia per tutti noi – ha commentato l’associazione in una nota – La Formula E che ha come mission anche migliorare la situazione urbana delle località dove avviene la loro manifestazione, si è fatta carico della potatura di 180 alberi che verranno messi in sicurezza nei prossimi giorni. Opera che verrà poi finalizzata nei prossimi mesi”.

BUONI VICINI – “Finalmente una società privata che si preoccupa del benessere degli abitanti oltre che del loro ritorno economico – ha commentato Paolo Lampariello presidente dell’Associazione Ripartiamo dall’Eur – Un esempio che vorrei si replicasse anche in futuro e con altre realtà perché questa è un’iniziativa che mira ad accontentare tutti: commercianti, abitanti e chi vuol fare business nel nostro Pentagono”. C’è da ricordare che nella precedente edizione la Formula E ha lasciato alcuni interventi sul territorio, come la riqualificazione del sottopasso pedonale nei pressi del Laghetto. “Il quartiere EUR continua ad accogliere la Formula E con grande entusiasmo – spiegano gli organizzatori – anche noi vogliamo continuare ad essere dei buoni vicini”.

Red


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353