Home Rubriche City Tips

Continua Villa Ada Roma incontra il mondo

Fino al 14 agosto, nella suggestiva location del laghetto di Villa Ada, tanti eventi dedicati alla musica, al teatro e al buon cibo

SHARE

IL FESTIVAL – Continuano gli appuntamenti nel fitto programma della ventiquattresima edizione di Villa Ada Roma Incontra il Mondo, uno dei festival estivi più interessanti della Capitale, che anche quest’anno non si smentisce per la nutrita serie di eventi ospitati negli spazi suggestivi di Villa Ada. La direzione artistica è affidata all’Arci di Roma che fino al 14 agosto, dal pomeriggio fino a tarda notte, renderà il cuore verde della parte nord della nostra città pulsante al ritmo di musica, concerti, workshop, dibattiti e degustazioni.

OLTRE LA MUSICA – Quest’anno, inoltre, il Festival si sta animando di proposte teatrali (ha visto ospiti, infatti, Marco Travaglio e nei prossimi giorni saliranno sul palco Sabina Guzzanti e Paolo Rossi), Si svolgerà anche un ciclo di presentazioni di libri assieme alla più importanti case editrici romane che faranno conoscere ai lettori la feconda condizione dell’editoria capitolina.

IL FOOD – A rendere ancora più speciale la rassegna è la proposta culinaria garantita da Adriano Baldassarre (mente del rinomato ristorante Tordomatto) che si cimenterà in una nuova avventura: la Trattoria Temporanea. Si degusteranno fritti, cibo etnico e il famoso Trapizzino, oramai tanto di moda quanto buono qui a Roma.

LINE UP E CONCERTI – Sicuramente i concerti sono il cavallo di battaglia della rassegna. Ad aprire il festival ci ha pensato l’artista indipendente Ani Difranco il giorno 4 luglio; hanno già suonato band del calibro dei God Is An Astronaut, gruppo irlandese post-rock, gli italiani e sempre mai scontati Baustelle, Bugo, Femi Kuti, Motta e la band inglese dei Wire. Il 28 luglio poi è prevista la festa di Radio Rock, storica radio romana, mentre il 30 ci sarà da divertirsi con il delirante sound folk-rock dell’Orchestraccia. Ad agosto avremo i Fast Animals And Slow Kids, Nada e a seguire Dark Polo Gang e Otto Ohm. L’8 invece sarà la volta del doppio concerto di Brusco accompagnato dal Piotta. Di conseguenza è molto vario il cartellone degli artisti che spazierà dal folk al rock, toccando sonorità hip hop e indie.

Per ulteriori informazioni, biglietti e prevendite è possibile consultare il sito ufficiale: www.villaada.org

Guido Carnevale

SHARE