Home Parola ai lettori

Appia Antica: progettare una mobilità intelligente

SHARE
workinprogress

Pubblichiamo la segnalazione di un nostro lettore

Cara Redazione e cari lettori tutti,

in questi giorni sono in corso i lavori per la pavimentazione del tratto di Via Appia antica.
Il tratto tra via Appia Pignatelli e l’incrocio con Via Ardeatina e stato reso a senso unico creando grande disagio alla circolazione, ossia costringendo il traffico a convogliarsi sulla Via Ardeatina, che ormai è diventata una fila continua di macchine, e creando un ingorgo ingestibile su via delle Settechiese.

Ora è stato reso senso unico anche il tratto tra via Ardeatina e San Sebastiano… e l’ingorgo si allarga.

Certo è che i disagi di questi lavori sono enormi, ma li possiamo sicuramente sopportare per un paio di mesi a fronte di una Via Appia restaurata.

Il problema vero è che sembra che si voglia rendere i sensi unici definitivi il che avrebbe ripercussioni devastanti su tutto il traffico del quadrante: gli ingorghi che si vedono in questi giorni sarebbero permanenti.

Vorrei quindi dalle pagine dell’Urlo invitare decisori a studiare con attenzione la viabilità considerando tutte le ripercussioni sulle strade limitrofe.

Per favore, teniamo a mente le esigenze di preservare la storia e la tradizione, le necessita dei ciclisti e dei turisti, ma anche il benessere dei cittadini che devono tutti i giorni spostarsi da un capo all’altro della città.

Filippo Antonacci

Saluti a tutti

Continuate ad inviare i vostri commenti e le vostre segnalazioni a lettori@urloweb.com