Home Municipi Municipio IX

Anche dal Municipio VIII si guarda alla sicurezza di Vigna Murata

Approvata all’unanimità la Mozione del M5s che chiede interventi per la sicurezza stradale su quest’arteria al confine con il Municipio IX

VIGNA MURATA – Anche dal Municipio VIII si punta ad accendere i riflettori sulla pericolosità di via di Vigna Murata, arteria che collega l’Ardeatina alla Laurentina e che funge da confine con il Municipio IX. Nel corso degli anni i cittadini della zona si sono trovati a fare i conti con moltissimi incidenti (anche mortali) spesso causati dalla velocità. Negli ultimi mesi però la situazione è peggiorata anche a causa dei restringimenti alla carreggiata dovuti ai cantieri per la realizzazione di un supermercato all’altezza di via di Grotte D’Arcaccio (relativa al piano di trasformazione urbanistica Vigna Murata). Un problema che coinvolge anche gli studenti degli Istituti della vicina via Morandini, costretti a pericolosi attraversamenti per raggiungere le fermate degli autobus.

LA MOZIONE IN MUNICIPIO IX

Nelle scorse settimane il Municipio IX ha trattato l’argomento grazie ad una Mozione preparata dai consiglieri del M5s e della Lista Civica Virginia Raggi. Il testo non è però arrivato al voto vista la volontà (comune a tutte le forze politiche) di rivederlo anche con gli uffici tecnici per arrivare ad un documento condiviso da votare all’unanimità. Al momento l’iter per la realizzazione di questa nuova mozione è in corso, il testo infatti deve ancora passare in commissione per la revisione. “Abbiamo formalmente chiesto di discuterne in commissione entro gennaio 2022 per consentire a stretto giro la votazione in aula in unione con il Municipio VIII”, commenta la consigliera della Lista Civica Virginia Raggi, Carla Canale, che prosegue: “Se questo non dovesse avvenire ci riteniamo liberi di ripresentare la mozione sul tema nel mese di febbraio al fine di far partire la macchina su tutto ciò che è necessario per la definitiva messa in sicurezza di via di Vigna Murata e la realizzazione della ciclabile di collegamento come da PUMS”.

Ads

IL VOTO IN MUNICIPIO VIII

Nel parlamentino di via Benedetto Croce invece si è già arrivati al voto sulla Proposta di Mozione presentata sempre dal M5s. L’Aula si è infatti espressa positivamente e all’unanimità il 12 gennaio scorso. Il testo in particolare chiede che vengano messi in atto interventi urgenti di viabilità e mobilità per la messa in sicurezza di via di Vigna Murata. “La Mozione poneva l’attenzione su un tema, quello della sicurezza stradale, importante per tutto il territorio del Comune di Roma, focalizzando l’attenzione sull’arteria che divide l’VIII dal IX Municipio e che negli ultimi anni ha visto il verificarsi di numerosi incidenti che hanno causato circa 500 feriti e alcuni morti, con costi sociali per la collettività dell’ordine delle decine di milioni di euro – commenta al nostro giornale il Capogruppo del M5s Marco Merafina – A dimostrazione della sensibilità di tutto il Consiglio Municipale di fronte a tale tematica, la Mozione è stata sottoscritta anche da tutte le altre forze politiche”. Nel testo si chiede che il Presidente del Municipio si attivi per chiedere il completamento degli interventi relativi al Piano di trasformazione urbanistica Vigna Murata, oltre a chiedere l’installazione di apparati idonei per limitare la velocità dei veicoli. Ultima tra le richieste contenute nel documento, così come ricordato dal Consigliere Merafina, è quella di “conoscere lo stato di attuazione del Piano Urbano di Mobilità Sostenibile (PUMS) circa la realizzazione della pista ciclabile a via di Vigna Murata tra via Ardeatina e via Laurentina, di interesse per entrambi i municipi come esempio di mobilità alternativa. Con questo provvedimento – conclude Merafina – si dimostra che anche dall’opposizione è possibile contribuire a porre l’attenzione su temi importanti del nostro territorio, coinvolgendo tutte le altre forze politiche in un’azione che potrà così risultare molto più efficace”.

I PROSSIMI PASSI

L’attesa ora è per la discussione che prenderà piede nel parlamentino di via Silone. Probabilmente anche a seguito dell’approvazione di una mozione in Municipio IX si potranno delineare richieste di intervento comuni, così da rendere più forte la voce che si leva da questi territori e che chiede più sicurezza per i pedoni e per gli automobilisti di via di Vigna Murata.

LeMa

Previous articleLaurentina: il ponticello è stato riaperto, ma la campata abbattuta resta dov’è 
Next articleDitegli sempre di sì