Home Rubriche Go Green

Garbatella: un flash mob contro i rifiuti in strada

Monta la protesta dei cittadini e delle istituzioni locali contro i disservizi nella raccolta dei rifiuti

SHARE

L’IMMONDIZIA RESTA IN STRADA

Con le criticità nella raccolta dei rifiuti che non sembrano diminuire, crescono le proteste dei cittadini stanchi della fragile concomitanza tra cumuli di immondizia e temperature che continuano a salire. Questa mattina in Municipio VIII, dove nei giorni scorsi non sono mancate le proteste e le prese di posizione anche da parte della Presidenza, il Comitato di Quartiere Roma Garbatella ha organizzato un flash mob per manifestare la rabbia dei cittadini.

UN FLASH MOB CONTRO I RIFIUTI

In Piazza Bartolomeo Romano circa settanta persone hanno protestato questa mattina contro la condizione di degrado cui sembra essere costretta gran parte della città e il quartiere di garbatella in particolare. “La nostra è una manifestazione di commercianti e cittadini – spiega Marco Albani, barista della zona e membro del CdQ – sono anni che segnaliamo l’inadeguatezza nella raccolta dei rifiuti, anche se dal Campidoglio ci continuano a dire che non c’è alcuna emergenza”.

CASSONETTI IRRAGGIUNGIBILI

I cittadini elencano le strade dove anche questa mattina i cassonetti non si riesce nemmeno a raggiungerli a causa dei sacchetti di immondizia accumulati lungo il marciapiede. “Via Fincati, via delle Sette Chiese, via Padre Semeria e via Passino – ci dicono – ma è così dappertutto, anche negli altri quartieri. Nel tempo abbiamo visto di tutto, anche rifiuti ingombranti di ogni tipo”, basti pensare che proprio in questi giorni in via Passino si poteva trovare persino una vasca da bagno.

LA RABBIA DEI RESIDENTI

“Siamo in totale emergenza – seguita Albani – basta pensare che sulle nostre strade non vengono nemmeno potati gli alberi da tempo e i marciapiedi sono invasi da erbacce e buche. Questa stessa piazza è stata abbandonata – Piazza Bartolomeo Romano ndr – Nel 2015 avevamo raccolto molte firme per realizzare una rotatoria e renderla meno pericolosa, ma stiamo ancora aspettando”. I cittadini di Garbatella hanno raccolto in questi giorni centinaia di segnalazioni, video e fotografie che attestano le difficoltà nella raccolta dei rifiuti che, a quanto affermano, vista la situazione generale di degrado non è altro che la goccia che fa traboccare il vaso.

Leonardo Mancini


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353